addressalign-toparrow-leftarrow-leftarrow-right-10x10arrow-rightbackbellblockcalendarcameraccwcheckchevron-downchevron-leftchevron-rightchevron-small-downchevron-small-leftchevron-small-rightchevron-small-upchevron-upcircle-with-checkcircle-with-crosscircle-with-pluscontroller-playcredit-cardcrossdots-three-verticaleditemptyheartexporteye-with-lineeyefacebookfolderfullheartglobe--smallglobegmailgooglegroupshelp-with-circleimageimagesinstagramFill 1languagelaunch-new-window--smalllight-bulblinklocation-pinlockm-swarmSearchmailmediummessagesminusmobilemoremuplabelShape 3 + Rectangle 1ShapeoutlookpersonJoin Group on CardStartprice-ribbonprintShapeShapeShapeShapeImported LayersImported LayersImported Layersshieldstartickettrashtriangle-downtriangle-uptwitteruserwarningyahooyoutube

Gli Amici di Beppe Grillo di Bologna Message Board I Gruppi di Lavoro del Meetup - Discussioni su idee e proposte › GRUPPO MOBILITA' & URBANISTICA: CIVIS l'ennesimo spreco italiano - parli

GRUPPO MOBILITA' & URBANISTICA: CIVIS l'ennesimo spreco italiano - parliamone

Elio A.
Bologna_la_dotta
Bologna, BO
Post #: 50
TRAM SU GOMMA: Un altro spreco italiano: Ecco il Civis di Bologna - Parliamone

Il cuore del civis sarà però proprio questo tram su gomma, termine di cui devo ancora capire il significato (per me è un normalissimo filobus). Ora qualcuno mi deve spiegare che senso ha creare questo tram su gomma quando la linea 19 fa lo stesso identico percorso che farebbe il tram su gomma... Ma allora che senso ha? Visto che penso proprio che il comune darà in gestione questo filobus all'ATC come ogni altro mezzo pubblico di Bologna?

Targhe alterne un giorno sì e l'altro pure, traffico in tilt, aria malsana e
nauseabonda, e cosa fa il Comune di Bologna, con la complicità di ATC?
Demolisce il trasporto pubblico investendo 200 milioni di euro per avere un
tram che porterà meno persone di quelle che portano gli attuali mezzi
pubblici. Neanche il più avventato degli scrittori di fantascienza avrebbe
potuto immaginare un simile futuro per il trasporto pubblico bolognese del
terzo millennio. Anni di progettazione e decine di ingegneri hanno partorito un
topolino, anzi un filobussino chiamato "Civis".


Ora diamo qualche numero:
Un filosnodato come questo, in uso per la linea 13, costa 670'000?, un tram su gomma ne costa 1'300'000, il primo ha 36 posti a sedere, mentre il secondo 29; per un numero di posti complessivi di 141 contro 145. Con il progetto Civis la frequenza dei mezzi calerà, causando così un maggior affollamento degli stessi (chi è di Bologna sa cosa vuol dire da noi affollamento degli autobus). Sono più ingombranti (3.40x2.55 contro 2.93x250 dei vecchi).
Non ci sono mezzi di questo tipo in nessuna città d'Europa. A Rouen li avevano provati ma hanno rinunciato subito al progetto.
michele m.
user 2337046
Bologna, BO
Post #: 264
La differenza sta nella guida ottica, sistema che dovrebbe facilitare gli accostamenti alle fermate e garantire una maggior precisione di guida.
Non so a cosa possa servire tutta questa precisione... Boh? Sicuramente il discorso va approfondito. Detta così sembra una cagata pazzesca!
Di certo è un progetto di Guazzaloca, ed è giusto ricordarlo perchè alla "Tua Bologna" spesso e volentieri si vantano di avere soluzioni geniali per il traffico.
Onestamente non so se la Giunta Cofferati abbia qualche responsabilità in merito. Non mi sento di escluderlo.

Comunque se ogni tanto ci informassero di cosa ca**o vogliono fare!!!! Possibile che su Iperbole ci sia poco o nulla su un'opera così importante? Alla faccia della comunicazione con il cittadino! Per avere uno straccio di cartina ho dovuto attendere mesi: http://www.iperbole.b...­

Spero che l'Assessore alla Comunicazione Paruolo si inventi qualcosa perchè così non si può andare avanti.
A former member
Post #: 23
Oltre alla responsabilità di averlo confermato, intendi? biggrin
No, il progetto a quanto ne so è della Giunta Vitali, addirittura, ma si trattava di tornare ai vecchi tram su rotaia. Guazzaloca decise di trasformarlo in tram su gomma, meno costoso e ingombrante, in quanto aveva ottenuto i finanziamenti per la Metropolitana, idea di punta sulla mobilità della giunta precedente. Dopo varie riduzioni di chilometraggio della linea e cambiamenti varii al progetto, siamo giunti in fine qui, senza metrò di cui abbiamo perso i finanziamenti e con un tram su gomma che non va giù a nessuno. Spenderemo 182mln di Euri...
La Junta si è trovata i contratti già sottoscritti e i finanziamenti già in cassa, e non se l'è sentita di pagare le penali e rinunziare ai finanziamenti (con la Metropolitana se la sentì, qualcuno mi dovrebbe spiegare la differenza. Perchè così vuol dire che la paternità del progetto se l'assume questa Junta, ma vabbè).
Speriamo sia una cosa buona, io sinceramente non ne ho la più pallida idea. Magari porterà vantaggi, chi lo sa.

Umberto
A former member
Post #: 373
Ma allora che senso ha? Visto che penso proprio che il comune darà in gestione questo filobus all'ATC come ogni altro mezzo pubblico di Bologna?

Che la differenza stia nel sistema di precedenze previsto dal codice della strada? Ricordo che i mezzi su rotaia hanno la precedenza, e questo include i tram. Che il tram su gomma goda della stessa precedenza del suo omologo su rotaia? In tal caso potrebbe fare molto più velocemente, quindi a parità di capienza porterebbe più persone.
A former member
Post #: 1,054
Però, io ho una perplessità...
girando in autobus, mi accorgo che molto spesso i mezzi sono costretti a fermarsi perchè una macchina è parcheggiata in doppia fila e blocca il passaggio dell'autobus...
Cosa accadrebbe se una macchina si ferma in doppia fila sulla rotaia del tram su gomma??? ... Il traffico rimarrebbe bloccato! ... E allora, la differenza tra autobus e tram su gomma si annulla immediatamente...
Elio A.
Bologna_la_dotta
Bologna, BO
Post #: 52
Però, io ho una perplessità...
girando in autobus, mi accorgo che molto spesso i mezzi sono costretti a fermarsi perchè una macchina è parcheggiata in doppia fila e blocca il passaggio dell'autobus...
Cosa accadrebbe se una macchina si ferma in doppia fila sulla rotaia del tram su gomma??? ... Il traffico rimarrebbe bloccato! ... E allora, la differenza tra autobus e tram su gomma si annulla immediatamente...

Il lettore ottico e solo un specchietto per le allodole per beccarsi il finaziamento, non verra' mai utilizzato.... avete visto il tram di Padova su binario Unico?? confrontateli (andando ad intervistare la gente di Padova)... poi parliamo dei trolley che hanno dei seri problemi come quello dello sganciamento... poi parliamo dei pattini che non vanno bene per il suo consumo anomalo... parliamo anche dell'alimentazione del filobus Civis... che dovra' essere elevata a circa 700volt Tutti i vecchi filobus dovranno essere riadattati a questa nuova alimentazione... poi non avete notato le ruote sono SEI di cui quattro motore... Sono Gomme gigantesche, se per caso una di essa fora, il mezzo rimane li e chi lo sposta??? Poi questo mezzo, essendo molto pesante, necessita di una pavimentazione stradale molto robusta e per questo, che tutto il percorso dovra' essere rifatto e riasfaltato... poi quante volte si dovra' cambiare il percorso a questo mezzo???... perche' qualche azienda scoordinata dovra' scavare lungo il suo percorso... per tubature rotte messa in opera di nuovi cavi etc etc... Poi questo mezzo quanti parcheggi portera' via?? Meditate gente meditate!
michele m.
user 2337046
Bologna, BO
Post #: 266
Che la differenza stia nel sistema di precedenze previsto dal codice della strada?
...Sarebbe una gran cosa ma non credo sia previsto nel Civis.

Sbagliavo. E' prevista una sincronizzazione con i semafori. Dal sito dell'ATC leggo:
Il progetto non si limita al nuovo sistema e alle sue prestazioni. Ha ripensato e realizzerà tutto il contesto del trasporto: l'eliminazione delle barriere architettoniche, il miglioramento della pavimentazione stradale, la sincronizzazione dei semafori, il miglioramento del sistema elettrico delle linee filoviarie.
http://www.atc.bo.it/...­

Con il progetto Civis la frequenza dei mezzi calerà, causando così un maggior affollamento degli stessi
In effetti da San Lazzaro la frequenza all'ora di punta dovrebbe essere intorno ai 7,5 minuti. Non è proprio il massimo... Ma in compenso a Bologna si viaggia a frequenza di 1-2 minuti.
Comunque al di là che si potesse realizzare o meno anche con un normale filobus sono certo che la mossa vincente è:
- realizzare un percorso ampio ma con poche fermate
- prevedere la precedenza semaforica ad ogni incrocio.
Bè, pare che nel progetto Civis queste 2 cose ci siano.
http://www.atc.bo.it/...­
A former member
Post #: 1,072
Boh, la mia perplessità è tanta...
Sono abituata a vedere in alcuni punti di Bologna e San Lazzaro, file chilometriche che occupano anche l'incrocio ... a quel punto il semaforo con precedenza non servirebbe a nulla...

E poi, ormai Bologna sta diventando un'enorme giostra di rotonde... dopo per la precedenza mi scappa da ridere...wink

Scusate, ma io non riesco a convincermi che il Civis sia la soluzione per Bologna...
michele m.
user 2337046
Bologna, BO
Post #: 268
E poi, ormai Bologna sta diventando un'enorme giostra di rotonde... dopo per la precedenza mi scappa da ridere...
La tua osservazione mi sembra molto pertinente. smile

Scusate, ma io non riesco a convincermi che il Civis sia la soluzione per Bologna...
Per ora nemmeno io. Però è presto per dirlo, sappiamo troppo poco per poter esprimere un giudizio.
A former member
Post #: 396
Cosa accadrebbe se una macchina si ferma in doppia fila sulla rotaia del tram su gomma??? ... Il traffico rimarrebbe bloccato! ... E allora, la differenza tra autobus e tram su gomma si annulla immediatamente...

Ma dai... mi pare ovvio che se c'è una pseudo-rotaia per il tram su gomma, il senso civico dei bolognesi la farà da padrona* e impedirà ai bolognesi di trasgredire al codice della strada. Muhauhaha.

Seriamente, sarà il caso che i vigili urbani si attivino con un bel carro attrezzi e rimuovano le auto parcheggiate sulle preferenziali (nonché i cassonetti della spazza).

*o padrone, in questo caso? Prof. Robpower save me please. :-)
Powered by mvnForum

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy