addressalign-toparrow-leftarrow-rightbackbellblockcalendarcameraccwcheckchevron-downchevron-leftchevron-rightchevron-small-downchevron-small-leftchevron-small-rightchevron-small-upchevron-upcircle-with-checkcircle-with-crosscircle-with-pluscontroller-playcredit-cardcrossdots-three-verticaleditemptyheartexporteye-with-lineeyefacebookfolderfullheartglobe--smallglobegmailgooglegroupshelp-with-circleimageimagesinstagramFill 1launch-new-window--smalllight-bulblinklocation-pinm-swarmSearchmailmessagesminusmoremuplabelShape 3 + Rectangle 1ShapeoutlookpersonJoin Group on CardStartprice-ribbonprintShapeShapeShapeShapeImported LayersImported LayersImported Layersshieldstartickettrashtriangle-downtriangle-uptwitteruserwarningyahoo

Gli Amici di Beppe Grillo di Bologna Message Board Forum di discussioni varie › UN GOVERNO COSTITUENTE DELLA TERZA REPUBBLICA A MARCHIO 5 STELLE !

UN GOVERNO COSTITUENTE DELLA TERZA REPUBBLICA A MARCHIO 5 STELLE !

giorgio f.
user 5272613
Bologna, BO
Post #: 996

Si dovrà trovare un modo per poter dare a questa base la possibilità di dire la propria

Già, il problema è proprio questo: quando verrà data la possibilità ai cittadini elettori del movimento di poter dire la loro?
Pagine e pagine di discussione tra chi la pensa in un modo e chi in un altro e a che serve?
Facciamo un pò tenerezza, vederci qui a sognare di cambiare le cose, senza alla fine aver alcuna voce in capitolo.
Il movimento sui territori, a livello locale, ha fatto tante buone cose, col contributo reale delle persone, ma a livello nazionale si è capito che la situazione sta sfuggendo di mano.
Grillo si è presentato da Napolitano con la richiesta di un governo 5 stelle: ok, ma guidato da chi? Ci è stato chiesto?
Ora c'è il dilemma se votare una fiducia, ovviamente condizionata, o restare all'opposizione: ci è stato chiesto cosa ne pensiamo? No, anzi, chi prova a cercare spiragli di collaborazione col "nemico" viene tacciato di tradimento o trollismo.
Vi è stata una votazione per i presidenti delle Camere, dove in particolare al senato, gli eletti del movimento si sono ritrovati davanti ad una difficile scelta. Hanno potuto contare su una consultazione della loro base? No, sono stati lasciati soli e anche in questo caso chi li ha votati non ha potuto esprimersi.
Dove sta la democrazia diretta?
Manca meno di un mese all'elezione del presidente della repubblica, ma ancora nulla si vede all'orizzonte.
Pensavo che la nostra voce avrebbe contato di più.
Siate sinceri, siete soddisfatti di come stanno andando le cose?

Da questo punto di vista NO cara Fede, non ho nessunna preclusione ad ammettrlo.

Ti dirò di più, che se non si vedrà ultimato il famigerato portale nazionale in tempi brevi, anzi brevisimi, per quanto mi riguarda, la mia piacevolissima avventura nel movimento, ha i giorni contati. Talabeno si, ma credulone no.

Sopporto con difficoltà e sofferenza il perdurare di questa situazione, essenzialmente per quelli che io ritengo due validi motivi.

1 Beppe ha dimostrato sino ad ora di possedere una visione nel lungo periodo, di una lungimiranza impressionante.

2 Gli eventi si sono susseguiti con una tale rapidità da far considerare con benevolenza, il deprecabile ritardo nello sviluppo ed attuazione del portale che io amo definire " UNO VALE UNO".

Ritornando alla lungimiranza di Beppe......sono certo che egli sappia meglio di chiunque altro, che se queste promesse (perchè tali sono) verranno ancora a lungo disattese, IL MOVIMENTO COLLASSERA' CON UNA TALE RAPIDITA' , al confronto del quale il declino del PD sarà paragonabile per lentezza, a quella di un bradipo ferito.

Quindi.....conferimento di tutta la fiducia possibile ed immaginabile al disegno ed alle promesse di Beppe.......condizionata però dal fattore tempo.

Anche per Beppe ed il movimento, su questo fronte, le lancette corrono veloci.

Cristiano R.
user 62424602
Bologna, BO
Post #: 537
Già, il problema è proprio questo: quando verrà data la possibilità ai cittadini elettori del movimento di poter dire la loro?

Se non erro l'ultima volta è stato a fine febbraio, abbiamo avuto il 25,5% dei consensi, su un programma chiarissimo.

Pagine e pagine di discussione tra chi la pensa in un modo e chi in un altro e a che serve?
Facciamo un pò tenerezza, vederci qui a sognare di cambiare le cose, senza alla fine aver alcuna voce in capitolo.

Aver eletto 160 persone in Parlamento non mi pare non aver voce in capitolo...
Se tu venissi in assemblea avresti anche potuto parlarci, dialogarci...

Il movimento sui territori, a livello locale, ha fatto tante buone cose, col contributo reale delle persone, ma a livello nazionale si è capito che la situazione sta sfuggendo di mano.

A me non pare... In 20 giorni? Suvvia... Comunque non certo a noi... Magari se ti riferisci a Bersani potrei essere d'accordo.

Grillo si è presentato da Napolitano con la richiesta di un governo 5 stelle: ok, ma guidato da chi? Ci è stato chiesto?
Ora c'è il dilemma se votare una fiducia, ovviamente condizionata, o restare all'opposizione: ci è stato chiesto cosa ne pensiamo? No, anzi, chi prova a cercare spiragli di collaborazione col "nemico" viene tacciato di tradimento o trollismo.

Non c'è nessun dilemma. Ci siamo presentati agli elettori con un programma chiaro, nessuna fiducia, chi ci ha votato lo sapeva benissimo, così come sapeva benissimo che il M5S fa ciò che dice.
Collaborazione? Intendi Bersani? Viene accusato di trollismo chi trolla, di multinick chi fa multinick, vuoi dire che solo i troll sul blog chiedono la collaborazione con il PD? Secondo me no, c'è chi lo fa anche in buona fede... Anche se secondo me sbaglia..

Vi è stata una votazione per i presidenti delle Camere, dove in particolare al senato, gli eletti del movimento si sono ritrovati davanti ad una difficile scelta. Hanno potuto contare su una consultazione della loro base? No, sono stati lasciati soli e anche in questo caso chi li ha votati non ha potuto esprimersi.
Dove sta la democrazia diretta?

La DD sta nel Movimento anche se non del tutto compiuta, perché com'è ovvio per chi è appena nata all'inizio sta in piedi a fatica e ci vuole un po' di tempo per imparare a camminare. Nel frattempo avevamo un programma elettorale a cui fare riferimento ed una assemblea eletti che si era espressa in modo chiaro... Si fa con quel che c'è, e non mi pare poco.

Manca meno di un mese all'elezione del presidente della repubblica, ma ancora nulla si vede all'orizzonte.
Pensavo che la nostra voce avrebbe contato di più.
Siate sinceri, siete soddisfatti di come stanno andando le cose?

All'orizzonte? Vuoi contattare tu la personalità superpartes che si vuole presentare come candidato del Movimento? A che scopo poi? E' un ruolo che i Partiti (che sono da sempre in combutta) non mollerebbero mai alla società civile.
La nostra voce conta come mai prima. Siamo l'unica voce che può guidare l'Italia fuori dalla fogna in cui la partitocrazia (tutta) ci ha trascinato, senza di noi saremmo già finiti.
Se sono soddisfatto di come stanno andando le cose? Io moltissimo. Finalmente le finzioni finiscono e Bersani ed il PDL stanno cercando un accordo, come era ovvio fin dall'inizio...

La legge elettorale da solo è solo fumo per mass media, le cose di sostanza che vogliono votare (o hanno già votato) sottotraccia insieme sono queste:
La porcata di fine legislatura
o questa:
Rosy Bindi non ha visto niente!

Con l'Italia che precipita in un baratro sempre più rapidamente davvero noi dovremmo dar fiducia a chi ci vorrebbe scomparsi o forza extraparlamentare? Per fare una riforma elettorale che dovrà avere il solo scopo di danneggiarci? Ma suvvia...
Quale riforma poi? A 'sto giro si sono salvati solo grazie al porcellum, con i collegi uninominali a doppio turno (che nel movimento sono a turno unico, perché noi la riforma elettorale ce la siamo fatta in proprio), secondo te, adesso, chi avrebbe la Presidenza del Consiglio?
Roberto B.
user 72648652
Bologna, BO
Post #: 245

Ti dirò di più, che se non si vedrà ultimato il famigerato portale nazionale in tempi brevi, anzi brevisimi, per quanto mi riguarda, la mia piacevolissima avventura nel movimento, ha i giorni contati.

eddai, non si può mollare proprio ora, ora comincia il difficile ed il bello, ora possiamo davvero cominciare a fare qualcosa !

è presto per prendere la canna da pesca ed andare a rilassarsi davanti ad un fiume .. non ci andrai per il motivo della alleanza con il pd .. e non ci andrai perché manca la piattaforma, aspetta ancora un poco, la scelta del presidente, non conta nulla in definitiva, perché non è il M5S che può imporlo, ma conta per noi attivisti ..




A former member
Post #: 1,543

Se tu venissi in assemblea avresti anche potuto parlarci, dialogarci

Tu che ne sai? Io sapevo chi era e cosa faceva Giulia Sarti che tu probabilmente stavi ancora a votare pd o pdl.
Ho partecipato ad assemblee in pub, salette condominiali o a casa di qualcuno perché si era in 4 gatti.
Non sono salita all'ultimo sul carro dei vincitori, parlo con cognizione di causa.
Mi sembra che Giorgio sia stato il più lucido nella sua analisi.

A former member
Post #: 85
Quale riforma poi? A 'sto giro si sono salvati solo grazie al porcellum, con i collegi uninominali a doppio turno (che nel movimento sono a turno unico, perché noi la riforma elettorale ce la siamo fatta in proprio), secondo te, adesso, chi avrebbe la Presidenza del Consiglio?

Caro Cristiano, se fossi in te non sarei così sicuro che col sistema elettorale maggioritario a doppio turno che propone Bersani, il nostro Movimento sbaraglierebbe il campo. Nei singoli collegi uninominali o il nostro candidato raggiunge il 50%+1 al primo turno, oppure rischia seriamente di perdere al ballottaggio a favore del candidato dei partiti che, come sappiamo, al ballottaggio fanno alleanze e inciuci ai quali noi invece non ci pieghiamo.Anch'io nella proposta di riforme istituzionali discussa dal Gruppo Giustizia caldeggiavo questo sistema maggioritario, ma ora sto rivedendo il mio giudizio e propendo più per la convenienza di una legge elettorale proporzionale mista alla tedesca, con soglia di sbarramento al 5%. Comunque mi sto ancora documentando al riguardo, ma ho voluto già adesso sollevare la questione e porla all'attenzione dei nostri portavoce a Roma (ammesso e non concesso che ne abbiano ricevuto avviso!!??)
A former member
Post #: 86
Purtroppo resta da sciogliere il nodo della fiducia al governo, ne stiamo discutendo su diversi 3d e la lina senza dubbio più condivisa a livello nazionale è un NO perentorio ad accordare tale fiducia.

Che dire? A me verrebbe da dire che questa proposta debba diventare disegno di legge del M5S, e seguire l'iter legislativo parlamentare....se il PD nei suoi proclami affermasse il vero, non dovrebbe incontrare grossi ostacoli nella sua realizzabilità. Staremo a vedere.


Caro Giorgio, dopo una presa di posizione iniziale all'insegna della "real politik" o della "Politica come arte del prossibile"nella quale avevo suggerito l'opportunità di una nostra "fiducia condizionata o di scopo, o tecnica" a Bersani, come vedi anch'io riconosco ora che noi del M5S non possiamo dare la fiducia a nessun partito politico, perchè sono i partiti semmai che devono dare a noi la fiducia!! Perchè siamo stati noi e noi soltanto a portare sul tavolo delle riforme improrogabili il CONFLITTO DI INTERESSI (che il PD non ha mai voluto risolvere perchè ha gli armadi pieni di conflitti di interesse), la legge sulla INCANDIDABILITA'( anche di chi è solo imputato in un processo in corso in primo grado e di chi è stato asolto per prescrizione del reato) e sulla INELEGGIBILITA' (di chi è titolare o anche solo beneficiario di concessioni governative!). Sono questi tre punti che contraddistinguono fondamentalmente il nostro programma rispetto a quello dei partiti politici. Sono questi tre punti che compongono il "nodo gordiano" nel quale è stretta la politica italiana da vent'anni a questa parte e che oggi, solo grazie al M5S forse potrà essere finalmente sciolto. Di questa occasione storica dobbiamo arrogarci la paternità e il merito prendendo noi l'iniziativa di proporre al Presidente non un nostro governo (irrealistico), bensì la formazione di un governo extrapartitico che sciolga il nodo, al quale il CS e Monti non possono negare la fiducia!! Restando comunque consapevoli della assoluta necessità di non buttare alle ortiche questa occasione forse irripetibile di estirpare dalla politica italiana il cancro del berlusconismo!!!
giorgio f.
user 5272613
Bologna, BO
Post #: 997

Ti dirò di più, che se non si vedrà ultimato il famigerato portale nazionale in tempi brevi, anzi brevisimi, per quanto mi riguarda, la mia piacevolissima avventura nel movimento, ha i giorni contati.

eddai, non si può mollare proprio ora, ora comincia il difficile ed il bello, ora possiamo davvero cominciare a fare qualcosa !

è presto per prendere la canna da pesca ed andare a rilassarsi davanti ad un fiume .. non ci andrai per il motivo della alleanza con il pd .. e non ci andrai perché manca la piattaforma, aspetta ancora un poco, la scelta del presidente, non conta nulla in definitiva, perché non è il M5S che può imporlo, ma conta per noi attivisti ..


Non mi preoccupa minimamente chi sarà il futuro Capo della Stato, mi sono "sciroppato" per 7 anni Morfeo.....e credo che peggio di lui non esista nessuno, per sette anni ha permesso che il parlamento perdesse la sua funzione primaria, quella di legiferare a favore di ddl di un tale squallore che al pensiero ancora mi si rivolta lo stomaco....per terminare il suo mandato con l'ignobile richiesta che le intercettazioni tra lui e Mancino venissero DISTRUTTE, leggete bene, DISTRUTTE.

Vorrei che al movimento venisse assegnato il Copasir.....le nefandezze più orribili del nostro Paese sono custodite da questa commissione.....purtroppo proprio per questo motivo questo esecutivo non ce l' affiderà mai.

Per il portale nazionale......tutto il movimento si basa sul concetto di democrazia diretta e/o partecipata, se questa fondamentale componente del ns. progetto non si concretizzasse, pur con le cose eccezionali fatte fino ad ora, il movimento perderebbe tutta la sua spinta propulsiva......non conosco nessuno all'interno del movimento disposto a continuare a credere nella rivoluzione, disposto a continuare la lotta, se la democrazia diretta dovesse dal movimento essere disattesa.

Ripeto, sono fiducioso e sono altresì convinto che raggiungeremo presto traguardi molto più importanti di quelli conseguiti fin'ora.......ma tutto il movimento si basa su di unico importantissimo perno, il conseguimento della DD....tutto il resto è solo politica.
Max M.
user 51253782
Bologna, BO
Post #: 95
Gianni Letta o Monti al Quirinale

Se Letta va al Quirinale resta il governicchio "in prorogatio" violentando la Costituzione, vabè ma tanto ci sono abituati.

Se Monti va al Quirinale Grasso Presidente del Consiglio, Schifani Presidente del Senato alla faccia dei "grillini" responsabili.

In tutti e due i casi Maggioranza di larghe intese
A former member
Post #: 1,544

Non mi preoccupa minimamente chi sarà il futuro Capo della Stato, mi sono "sciroppato" per 7 anni Morfeo.....e credo che peggio di lui non esista nessuno

Come no? C'è sempre di peggio, pensa solo come sarebbe avere B. o uno come Schifani.....addio credibilita' internazionale e spread che vola.
A former member
Post #: 1,545
Gianni Letta al Quirinale

Stiamo scherzando? Gianni Letta è l'alter ego di B., anzi è peggio perché a differenza di B. non ci mette nemmeno la faccia e trama nell'ombra. Il pdl non ha i numeri per votarselo e se il pd lo appoggiasse si scaverebbe la fossa.
Powered by mvnForum

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy