addressalign-toparrow-leftarrow-rightbackbellblockcalendarcameraccwcheckchevron-downchevron-leftchevron-rightchevron-small-downchevron-small-leftchevron-small-rightchevron-small-upchevron-upcircle-with-checkcircle-with-crosscircle-with-pluscontroller-playcrossdots-three-verticaleditemptyheartexporteye-with-lineeyefacebookfolderfullheartglobegmailgooglegroupshelp-with-circleimageimagesinstagramFill 1light-bulblinklocation-pinm-swarmSearchmailmessagesminusmoremuplabelShape 3 + Rectangle 1ShapeoutlookpersonJoin Group on CardStartprice-ribbonprintShapeShapeShapeShapeImported LayersImported LayersImported Layersshieldstartickettrashtriangle-downtriangle-uptwitteruserwarningyahoo
A former member
Post #: 1,952
dopo aver chiuso già più di un anno fa il consultorio pediatrico del poliambulatorio di via colombi e aver trasferito tutto a borgo panigale, ora mi hanno detto che è stato chiuso anche il servizio dentista e non c'è più l'apertura al sabato. come già purtroppo abbiamo avuto modo di osservare in passato, il dislocamento dei servizi e la chiusura di parte di essi, spesso sono preambolo di una chiusura definitiva e totale. visto che già ani fa era stata paventata la chiusura di quel poliambulatorio, c'è già chi si è mosso con una raccolta firme per scongiurare la chiusura di altri servizi e di tutto il poliambulatorio, unico nel quartiere. la prevista fusione tra il quartiere reno e borgo panigale non dovrebbe andare a scapito dei servizi ai cittadini, soprattutto per quel che riguarda la sanità. voi consiglieri del m5s sapete nulla in proposito? vi state già muovendo anche voi in qualche modo? potete interpellare il quartiere nel merito? grazie.
A former member
Post #: 1,959
ciao danilo, mi rivolgo direttamente a te, perchè ieri quando ho visto che non esisteva più il forum del m5s di bologna ho pensato al tuo "lavoraccio" di cambiare il titolo dei consigli di quartiere nelle discussioni del reno, mettendo gli argomenti trattati anzichè soltanto dei numeri progressivi, così come io ti avevo suggerito. mi chiedo ora se questa decisione di eliminare tutte quelle discussioni sia stata da te condivisa, perchè immagino che tu sia stato almeno interpellato in merito, vero? così come lo saranno stati tutti gli altri consiglieri di quartiere, vero? in caso contrario, sarebbe veramente deludente.
A former member
Post #: 130
Ciao, per quanto riguarda il Poliambulatorio, ci hanno fatto trovare una comunicazione in buchetta dei Consiglieri, in risposta al volantino dei sindacati.

QUI IL COMUNICATO DALL'AUSL

Ora scappo. Per il discorso dei file, si recupera tutto. Ti spiego meglio nella prossima risposta.
Ciao
A former member
Post #: 131
Ciao,
allora, come ti dicevo ieri tutto il materiale degli OdG verra' spostato in una cartella sul web, condivisa ed accessibile a tutti, cosi' il lavoro continua li'.
Per quanto riguarda il "lavoraccio" quindi nulla e' perso, ma tanto e' superato in quanto anche il Reno, si sta uniformando come tutti gli altri Quartieri, alla pubblicazione dei verbali sul sito istituzionale
Finalmente direi!!!
Ciao
A former member
Post #: 132
Convocazione del Consiglio di Q.re Reno del 19 novembre 2013:

LINK­
A former member
Post #: 1,981
ciao danilo, visto quest'ultimo articolo sull'ex area sabiem, voi avete qualche notizia in più? potete cercare di approfondire in quartiere prima che arrivi l'ennesima colata di cemento?
grazie.

Ex Sabiem, riqualificazione a metà

Bologna, 22 nov. – Al posto di una parte delle ex fonderie Sabiem sorgerà una cittadella della scienza dedicata ai bambini e ai ragazzi. Il sogno di Marino Golinelli, presidente della fondazione omonima che oggi festeggia 25 anni, si chiama “Open M” (dove M sta per Mind) e ormai aspetta solo le concessioni edilizie. Il progetto, infatti, a cura dei giovani architetti di Diverserighestudio, è inserito nel Piano strategico metropolitano e l’11 novembre il Consiglio comunale di Bologna ha approvato una deroga al regolamento urbanistico edilizio per il “cambio d’uso” di una porzione dell’area ex Sabiem. Si tratta del civivo 14 di via Paolo Nanni Costa.

Sull’area ex Sabiem che dà su via Emilia ponente, invece, destinata a un altro progetto di riqualificazione, al momento tutto tace.

“Open M” si svilupperà su 9 mila metri quadri, di cui la metà al coperto. Golinelli investe 8 milioni di euro per ristrutturare i capannoni industriali, mantenendone il profilo architetottino. L’obiettivo è di aprire a marzo 2015 (in tempo per EXPO 2015) un centro dove la Fondazione Marino Golinelli farà “confluire tutte le proprie principali funzioni, due centri formativi didattici e culturali (Life Learning Center e START – Laboratorio di culture creative) e la sede legale, amministrativa e direzionale”, si legge sulla delibera comunale che ha dato il via libera. In realtà START rimarrà in piazza Re Enzo a offrire laboratori scientifici a bambini e adolescenti, ma raddoppierà con una versione nel nuovo spazio, in prima periferia.

Inizialmente il patron dell’Alfa Wasserman, l’azienda farmaceutica ora in mano ai figli di Marino, aveva puntato sul Tecnopolo – un progetto gravato da anni di ritardo – poi ha cambiato mira.

Col presidente del Quartiere Reno Vincenzo Naldi abbiamo parlato della prospettiva, per il suo territorio, di diventare il polo della divulgazione tecnico-scientifica in città, che si fa più concreta dopo la recente inaugurazione del MAST di Isabella Seragnoli. Ma anche della finora mancata riqualificazione della zona ex Sabiem che si affacia sulla via Emilia.
http://radio.rcdc.it/...­


ps. come mai non c'eri nè tu nè mirko ieri sera all'assemblea semestrale?
Mirko P.
user 2705963
Bologna, BO
Post #: 176
Ciao Federica,
intanto porto gli aggiornamenti relativi alla zona30 di via Vittoria-Speranza e parcheggio/piazzetta G.D. ...
dopo la commissione del 9 Luglio abbiamo chiesto vari chiarimenti...
di seguito allego le interpellanze, le risposte ricevute e ... altro...

Dichiarazione di inizio CdQ del 01-10-2013 (ps grazie per lo spunto...)

Interpellanza e Risposta su Situazione lavori Zona30 e parcheggio Via Speranza-Vittoria

Interpellanza e risposta su documenti relativi alle strutture GD interrate lungo via Vittoria

qui sotto due "passaggi" non direttamente connessi al tema del parcheggio di via Speranza, ma consiglio comunque di leggere...
Interpellanza e risposta su situazione attuale delocalizzazione centrale termica di via Segantini

Interpellanza e risposta su situazione possibilie revamping centrate turbogas di via Nanni Costa

sotto la dichiarazione...
Dichiarazione di inizio CdQ del 19-11-2013, considerazioni alle risposte delle precedenti interpellanze

sotto invece trovi la delibera inerente alla riqulificazione dell'area ex Sabiem
Delibera di Giunta relativo alla qualificazione area ex Sabiem
.. da come è scritta, sembra che si riferiscao alla famosa Area51, ci sono decolli, atterraggi... di oggetti non meglio identificati...
p.s. cemento in arrivo.... !!!
A former member
Post #: 1,986

Dichiarazione di inizio CdQ del 01-10-2013 (ps grazie per lo spunto...)
in effetti ci sono diversi parti che mi suonano familiari wink

Interpellanza e Risposta su Situazione lavori Zona30 e parcheggio Via Speranza-Vittoria
se non fosse perchè ci vanno di mezzo i cittadini ci sarebbe da ridere: perfetta risposta in politichese con premessa da "mettiamo le mani avanti sui tempi e i modi" (quando ci saranno le condizioni... confused )

Interpellanza e risposta su documenti relativi alle strutture GD interrate lungo via Vittoria
chi ha richiesto un ulteriore marciapiede? da sempre su via vittoria c'è stato un solo marciapiede, sul lato opposto della gd, quindi fa un calcolo di metrature non necessario. cita l'esistenza di "diverse alberature": da quando ci si ferma davanti agli alberi? quelli del parco pubblico possono essere abbattuti, quelli gd no? infine, "ulteriore aspetto da tenere in considerazione, le importanti batterie di cassonetti" shock meglio distruggere un parco che trovare sistemazioni alternative ai cassonetti?

qui sotto due "passaggi" non direttamente connessi al tema del parcheggio di via Speranza, ma consiglio comunque di leggere...
Interpellanza e risposta su situazione attuale delocalizzazione centrale termica di via Segantini

Interpellanza e risposta su situazione possibilie revamping centrate turbogas di via Nanni Costa
vedo che naldi ci tiene a sottolineare che tu le chiami interpellanze anche se non lo sono...ehhh, le formalità, mica tutti masticano il politichese come lui tongue

sotto invece trovi la delibera inerente alla riqulificazione dell'area ex Sabiem
Delibera di Giunta relativo alla qualificazione area ex Sabiem
.. da come è scritta, sembra che si riferiscao alla famosa Area51, ci sono decolli, atterraggi... di oggetti non meglio identificati...
p.s. cemento in arrivo.... !!!
la delibera è di più di un anno fa, niente di nuovo, anche alla luce dell'articolo che ho postato dei colloqui naldi-golinelli e della deroga al regolamento urbanistico edilizio per il cambio d’uso di una porzione dell’area ex Sabiem (via nanni costa 14) approvata dal consiglio comunale?
A former member
Post #: 134
Ciao Federica, partiamo da qui:
ps. come mai non c'eri nè tu nè mirko ieri sera all'assemblea semestrale?
io e Mirko abbiamo inizialmente risposto alla mail di Andrea che saremmo andati all'incontro con l'Assemblea del MU14, ma poi avendo deciso di farne gia' una dei Consiglieri di quartiere tutti assieme il 20, abbiamo risposto di venire a quella e che comunque, ne avremmo organizzata una, magari entro l'anno, in cui avremmo riproposto il confronto ed il resoconto.
Abbiamo risposto con queste parole:
"Ciao Andrea,
come discusso e deciso con Mirko, ti comunichiamo che per quanto riguarda il q.re Reno, alla serata in data 21 novembre non parteciperemo vista la quasi sovrapposizione di date con il resoconto programmato per il 20 al Mazzini, al quale anzi invitiamo tutti a partecipare per un aggiornamento sulle attivita' da noi svolte, in essere e da svolgere appunto nel q.re Reno.
Riteniamo doveroso e necessario un resoconto delle nostre attivita' a qualunque cittadino ce lo chieda, perche' nella condivisione delle esperienze istituzionali la speranza e', da parte nostra, di trovare sempre ritorno di utili risorse per le attivita' del Portavoce del Movimento, che e' un cittadino al pari dei cittadini ai quali rendiconta e perche', proprio per questo motivo, dai quali e' necessario essere costantemente affiancato per poter svolgere in modo ottimale il proprio mandato, che equivale a dire che vengono preparati alla vita istituzionale i prossimi futuri cittadini Portavoce. Per cui ci impegniamo fin da ora a svolgere un rendiconto magari anche il prossimo mese, in cui verranno aggiunti gli ultimi avvenimenti delle attivita' del Quartiere Reno.
Teniamoci in contatto"
Detto questo, in previsione di quel resoconto, avevamo preparato QUESTO­ documento di sintesi e ci saremmo confrontati coi cittadini attivi e desiderosi di conoscere le attivita' dei loro Consiglieri al Reno ma.. cittadini del Quartiere Reno? zero.. manco l'ombra.
Ma i frequentatori dell'Assemblea del MU14 non erano desiderosi di sapere cosa hanno fatto i loro Consiglieri al Reno?? ma hanno proprio paura di mettere piedi alle serate in cui ci sono Bugani e Piazza? eppure sono innocui, io so che non abbiano ancora mangiato nessuno..
Comunque dopo la serata per nulla partecipata coi quali avremmo voluto un po' parlare delle nostre azioni, difficolta', sensazioni e assolutamente si dei nostri errori, cogliamo la palla al balzo e nuovamente stavolta solo io e Mirko, ovvero il M5S Bologna q.re Reno, organizziamo per mercoledi' 18 dicembre in q.re Reno in sala Livatino una replica del resoconto del Mazzini col duplice scopo della presenza dei frequentatori dell'Assemblea MU14 (stavolta Piazza e Bugani non ci sono quindi non dovrebbero esserci problemi di partecipazione) e sopratutto della partecipazione di tutti i cittadini del Reno che vogliono farsi un buon e costruttivo confronto.
Abbiamo chiesto la sala per quel giorno quindi dovrebbe al 99% essere confermata, comunque avrete conferma quando faremo girare la mail. Noi avremmo fatto due tappe, in risposta a chi ci cerca di dare una stupida etichetta e raggruppare con gli uni o con gli altri, io e Mirko cerchiamo di fare il meglio, il possibile, cio' che ci sembra giusto. Tu Federica ci sarai?
Il documento di sintesi lo puo' leggere chiunque e fino a quella data c'e' ampio margine di tempo per leggere ed approfondire i temi su cui poi speriamo ci sia un buon confronto.
Proseguiamo con l'altro pezzo, in parte risposto da Mirko:
visto quest'ultimo articolo sull'ex area sabiem, voi avete qualche notizia in più? potete cercare di approfondire in quartiere prima che arrivi l'ennesima colata di cemento?
ci attiviamo per un'Interpellanza visto l'articolo di giornale da te riportato.
Ma anche e sopratutto di questo tema vorremmo parlarne nella serata di confronto, e cioe' del fatto che il completamento dell'attivismo e' fatto in due step: 1) il reperimento delle informazioni 2) la stesura del materiale. Tu reperisci tante informazioni, e visto che sei sempre stata bravina in questo negli anni, vogliamo che vengano fatti passi ulteriori. Ovvero, dopo che hai le informazioni, come mettere giu' due righe, esattamente come faremmo noi e faremo con questa Interpellanza? ci chiedi di approfondire, cosa approfondire? chiedere cosa? non sono banali questi discorsi, cominciamo pian piano ma cominciamo a sensibilizzare chi interagisce con noi che il nostro compito oltre quello di tirare fuori informazioni per i cittadini, e' quello che ho scritto nella mail ad Andrea cioe' "di svolgere in modo ottimale il proprio mandato, che equivale a dire che vengono preparati alla vita istituzionale i prossimi futuri cittadini Portavoce". Altrimenti si delega sempre e a questo ci hanno gia' abituato per decenni i partiti, la cui cultura per noi e' obsoleta.
Ciao
A former member
Post #: 1,991

ci attiviamo per un'Interpellanza visto l'articolo di giornale da te riportato.
Ma anche e sopratutto di questo tema vorremmo parlarne nella serata di confronto, e cioe' del fatto che il completamento dell'attivismo e' fatto in due step: 1) il reperimento delle informazioni 2) la stesura del materiale. Tu reperisci tante informazioni, e visto che sei sempre stata bravina in questo negli anni, vogliamo che vengano fatti passi ulteriori. Ovvero, dopo che hai le informazioni, come mettere giu' due righe, esattamente come faremmo noi e faremo con questa Interpellanza? ci chiedi di approfondire, cosa approfondire? chiedere cosa? non sono banali questi discorsi, cominciamo pian piano ma cominciamo a sensibilizzare chi interagisce con noi che il nostro compito oltre quello di tirare fuori informazioni per i cittadini, e' quello che ho scritto nella mail ad Andrea cioe' "di svolgere in modo ottimale il proprio mandato, che equivale a dire che vengono preparati alla vita istituzionale i prossimi futuri cittadini Portavoce". Altrimenti si delega sempre e a questo ci hanno gia' abituato per decenni i partiti, la cui cultura per noi e' obsoleta.
Ciao
caro danilo, l'invito a "dare di più", a scrivere interrogazioni, interpellanze,...me lo avevi già rivolto più di un anno fa, a giugno 2012 (pag.17 di questa discussione). vale ancora ciò che ti risposi allora, ma aggiungo: l'obiettivo del m5s è far scrivere ai cittadini interrogazioni e interpellanze o ridestare il loro interesse verso la cosa pubblica, far sì che si preoccupino di ciò che politici e amministratori decidono per loro e, attraverso i portavoce nelle istituzioni, essere propositivi e critici?
come tu stesso hai potuto constatare è difficile stanare i cittadini, portarli alle assemblee, ai consigli di quartiere, alle commissioni, c'è poco tempo da dedicare a queste attività e c'è poca voglia, perchè c'è disillusione e, purtroppo, problemi più grandi da affrontare. lo vedo ogni giorno, tra le persone che frequento, per lavoro, per volontariato, tra gli amici.
io lascio a voi la traduzione al politichese e al burocratese di ciò che per me, per il mio quartiere, può essere utile e di beneficio. cittadini che sanno scrivere ciò che tu chiedi, benvengano, ma non è di questo che ha bisogno il m5s. c'è bisogno di puro interesse verso la propria comunità, perchè anche solo una flebile speranza di cambiare qualcosa possa far nascere una proposta, così come una critica.
questo è ciò che posso darvi io, al resto, per favore, pensate voi.
Powered by mvnForum

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy