Meetup passati (259)

Cosa facciamo

Questo Meetup nasce come punto di incontro tra tutti coloro che aderiscono o simpatizzano per il MoVimento 5 Stelle a Gaeta.

Accoglie tutti coloro che intendono promuovere e sostenere a livello comunale un Movimento politico il cui scopo principale è quello di incidere profondamente nella vita sociale e politica della città.

Il nostro è un MoVimento politico di rottura che invita i cittadini di Gaeta ad una partecipazione diretta ed attiva alla vita politica della propria città indipendentemente dagli attuali partiti sia di sinistra che di destra.

Non siamo legati ad alcun partito politico.

Il nostro scopo principale è diffondere tra i cittadini i principi della democrazia diretta e partecipativa quale elemento essenziale per una radicale modifica dell'attuale sistema politico partitocratico e della decrescita felice come modello di vita e comportamentale, in conformità con quanto promosso e sostenuto dal MoVimento 5 Stelle di cui al blog di Beppe Grillo.Nessuno deve restare indietro. L'Italia deve essere, prima di ogni altra cosa, una comunità. In una comunità, tra i valori più importanti vi è il senso di solidarietà. Il cittadino deve essere il centro della politica. La sua stella polare. Va garantita a tutti una vita dignitosa e, se possibile, la felicità. Il primo articolo della nostra Costituzione dovrebbe esprimere il diritto alla felicità. Ognuno vale uno quando contribuisce al benessere comune. Lavoriamo per pagare le tasse. Il nostro tempo, la nostra vita vengono trasformati in capitoli di spesa delle Finanziarie. Ebbene, questi soldi, nostri soldi, devono essere utilizzati cambiando radicalmente le priorità. La salute, la scuola, le pensioni, la protezione sociale, l'ambiente, il recupero del tempo per vivere, queste sono le priorità. Non gli armamenti, le grandi opere pubbliche inutili come la Tav o l'Expo o la Gronda, le missioni di guerra in Afghanistan o i finanziamenti a partiti e giornali, alle banche, le pensioni d'oro. Bisogna riavvolgere il nastro, ritornare a un senso di umanità, con una pensione a 60 anni, con la cancellazione della legge sugli esodati, con il ripristino dei soldi sottratti alla scuola e alla sanità.

Membri (116)

Foto (345)