addressalign-toparrow-leftarrow-rightbackbellblockcalendarcameraccwcheckchevron-downchevron-leftchevron-rightchevron-small-downchevron-small-leftchevron-small-rightchevron-small-upchevron-upcircle-with-checkcircle-with-crosscircle-with-pluscontroller-playcredit-cardcrossdots-three-verticaleditemptyheartexporteye-with-lineeyefacebookfolderfullheartglobe--smallglobegmailgooglegroupshelp-with-circleimageimagesinstagramFill 1languagelaunch-new-window--smalllight-bulblinklocation-pinlockm-swarmSearchmailmediummessagesminusmobilemoremuplabelShape 3 + Rectangle 1ShapeoutlookpersonJoin Group on CardStartprice-ribbonprintShapeShapeShapeShapeImported LayersImported LayersImported Layersshieldstartickettrashtriangle-downtriangle-uptwitteruserwarningyahooyoutube

Bacheca del gruppo Gli amici di Beppe Grillo di Napoli › RASSEGNA STAMPA POST "IL GIORNO DEL RIFIUTO" - Sono venuti Tg1, Tg

RASSEGNA STAMPA POST "IL GIORNO DEL RIFIUTO" - Sono venuti Tg1, Tg3, Canale5, SKYtg24 in diretta, Rainews 24, La7, Canale 9, Canale Italia, Ballarò e Anno Zero, tv polacca, tv svizzera, BBC!!! Quotidiani: tutti! In coda tutte le Ansa uscite

Sabro
Sabro
Napoli, NA
Post n.: 906
COMUNICATO STAMPA AGGIORNATO AL 20/2/08

IL 23 FEBBRAIO A NAPOLI E' "IL GIORNO DEL RIFIUTO"!

Sabato 23 febbraio, a partire dalle ore 12.00, in piazza Dante, si terrà "IL GIORNO DEL RIFIUTO", l'iniziativa organizzata dal Meetup "Amici di Beppe Grillo" di Napoli per dar voce alla protesta dei cittadini contro la situazione di estremo degrado in cui versano Napoli e tanti comuni campani a causa di una politica fallimentare in tema di gestione dei rifiuti.
Una giornata di "dissenso civile" contro le scelte operate dai nostri amministratori, ma anche una giornata di informazione per portare avanti delle proposte concrete per risolvere il "problema rifiuti" per chiarire i rischi per la salute derivanti dal funzionamento degli inceneritori, per denunciare lo sversamento illegale di rifiuti tossici che ha trasformato la Campania Felix nella "pattumiera d'Europa".
In piazza verranno allestiti diversi stand informativi, mentre sul palco interverranno studiosi ed esperti di fama internazionale tra i quali Maurizio Pallante, consulente del Ministero dell'Ambiente per l'efficienza energetica, Giambattista De' Medici, docente di geologia applicata e idrogeologia della Facoltà di Ingegneria dell'Università Federico II, Alex Zanotelli, membro del Comitato Allarme Rifiuti Tossici, Giuseppe Comella, primario di oncologia medica e direttore del Dipartimento di terapia medica dell'Istituto nazionale dei tumori "G. Pascale", Franco Ortolani, ordinario di Geologia al Dipartimento di Pianificazione e Scienza del Territorio Università Federico II, Federico Valerio, Direttore del Dipartimento di Chimica Ambientale dell'Istituto Tumori di Genova, Patrizia Gentilini oncoematologa all'ISDE di Forlì, Antonio Marfella tossicologo ed oncologo dell?Istituto Nazionale Tumori "G.Pascale" di Napoli, Alberto Lucarelli ordinario di Istituzioni di Diritto pubblico all'Università degli studi di Napoli Federico II, Alessandro Iacuelli giornalista freelance nel settore energia e ambiente.

Grande protagonista della giornata sarà Beppe Grillo, ma insieme al comico genovese si esibiranno tantissimi altri artisti che hanno dato la loro adesione spontanea e assolutamente gratuita a questa grande "MARATONA DEL RIFIUTO".
Franca Rame, Edoardo Bennato, Enzo Gragnaniello, Baccini, Povia, Capone e Bungt & Bangt, Peppe Lanzetta, Erri De Luca, Nello Daniele, Toni Cercola, Sasà Mendoza Quartet Jazz, Zorama, Spakka-Neapolis 55, Enzo La Gatta e le Nuove Nacchere Rosse, Polo La Famiglia, Giovanni Block, Antonio Diana, Anna Troise, Impact, Peter's Ghospel Choir e tanti altri artisti si alterneranno sul palco di piazza Dante ininterrottamente da mezzogiorno a mezzanotte, per unirsi ai cittadini campani e lanciare un messaggio forte alle Istituzioni locali e nazionali:
IO MI RIFIUTO di accettare passivamente questo disastro ambientale!
In piazza sarà organizzata, inoltre, una raccolta di firme per chiedere che si faccia partire immediatamente la "raccolta differenziata porta a porta", come avviene in tanti altri comuni italiani.
"L'organizzazione del "Giorno del rifiuto" è stata possibile grazie alla partecipazione attiva e volontaria di tanti cittadini, non solo napoletani, che si sono coordinati attraverso la rete dei Meetup e con l'aiuto del mondo dell'associazionismo campano - ha dichiarato Roberto Fico, organizzatore del "Gruppo Amici di Beppe Grillo" di Napoli - Anche gli studenti dell'Accademia di Belle Arti ci hanno aiutato allestendo la scenografia. Ci siamo persino "autotassati" per coprire le spese, senza l'aiuto di nessuno sponsor, né di partiti politici. Siamo convinti che solo dai cittadini può partire la spinta verso una vera rinascita della nostra città e dell'intero Paese. In questo momento così difficile con questa iniziativa vogliamo lanciare un chiaro segnale a tutto il mondo politico: i cittadini non sono più disposti a subire passivamente le decisioni calate dall'alto, senza che vengano ascoltate le loro istanze, i loro bisogni, le loro idee".
Queste le associazioni che hanno aderito: Wwf, Greenpeace, Assise della città di Napoli e del Mezzogiorno d'Italia, Assise cittadina per Bagnoli, Comitato Allarme rifiuti tossici, Rete Lilliput, Rete campana per la tutela della salute e dell'ambiente, (Studenti) dell'Accademia di Belle Arti di Napoli, Ingegneria senza frontiere, Comitato La Sentinella di Pozzuoli, Bottega Sott' e 'ncoppa- Associazione per un commercio equo e solidale, Movimento umanista, Rete per il disarmo.
Nonostante la serietà dell'argomento, "Il giorno del Rifiuto" avrà come marchio di fabbrica una forte dose di ironia che contraddistingue da sempre tutte le iniziative organizzate da Beppe Grillo attraverso il suo blog e i Meetup.
I "grillini" partenopei, infatti, per pubblicizzare l'evento hanno realizzato alcuni video-spot presenti in internet sul sito You-Tube, inoltre in piazza verranno distribuiti dei portachiavi-ricordo dell'evento con un mini-sacchetto di spazzatura realizzato con materiali di recupero.
L'invito a partecipare al "Giorno del Rifiuto", dunque, è rivolto a tutti i cittadini campani che vogliono dimostrare che a Napoli e in Campania ci sono tante persone perbene che si RIFIUTANO di accettare che la loro terra sia divenuta in tutto il mondo il simbolo della "munnezza"!
Il "Giorno del rifiuto" sarà trasmesso in DIRETTA integralmente a partire dalle ore 19 su ECOTV, canale 906 di SKY, e su internet sul sito www.antenneattive.org. RaiNews 24 effettuerà collegamenti in diretta a partire dalle 20.30.
Grazie al tam tam della rete le adesioni al "Giorno del Rifiuto" arrivano sempre più numerose non solo dalla Campania ma da ogni parte d'Italia. In molte città, infatti, fra cui Torino, Milano e Roma, i Meetup locali organizzeranno in contemporanea con l'iniziativa di piazza Dante una serie di manifestazioni per fare informazione sul tema dei rifiuti e per testimoniare la loro solidarietà ai cittadini campani.
L'annuncio della presenza di BEPPE GRILLO sul palco di Napoli ha contribuito a suscitare interesse e curiosità nei confronti di questa iniziativa, e con il passare dei giorni cresce l'attesa per la performance del comico genovese, ricordando quella di Bologna dello scorso 8 settembre, durante il V-DAY, che per giorni ha occupato le pagine dei media nazionali.

Info: http://beppegrillo.me...­ - http://www.ilgiornode...­

Ufficio Stampa: Sabrina Cozzolino
Sabro
Sabro
Napoli, NA
Post n.: 907
ULTIMI AGGIORNAMENTI
COMUNICATO STAMPA DI GIOVEDI' 21 FEBBRAIO


Questa mattina alle ore 12 presso la libreria Treves di piazza del Plebiscito si è tenuta la conferenza stampa di presentazione de "Il giorno del Rifiuto".
All'incontro, che ha avuto come moderatori Roberto Fico e Marco Savarese, sono intervenuti il professor aNTONIO Marfella, Enzo Gragnaniello, Enzo La Gatta, un rappresentante di "Ingegneria senza frontiere", alcuni studenti dell'Accademia di Belle Arti, e infine, Fiorenzo, l'organizer del Meetup di New York.
Anche Franca Rame, in diretta telefonica, ha voluto essere "presente" spiegando il senso della sua adesione al Giorno del Rifiuto.
Molti i giornalisti presenti, segno che c'è grande attenzione da parte dei media nei confronti di questa "maratona del Rifiuto": "Il Mattino", "La Repubblica", "Il Corriere del sera", "Il Corriere del Mezzogiorno", "Il Manifesto" "Napolipiù", "Il Roma", SKYNews24, Videocomunicazioni, Radio Kiss Kiss, Radio Club 91, Radio CRC, queste alcune delle testate giornalistiche presenti con i loro inviati.



P.S. Questa discussione serve per tenere sempre evidenziato il nostro comunicato stampa e per fare una rassegna stampa su "Il giorno del Rifiuto" quindi posteremo tutti gli articoli, le agenzie ecc che verranno pubblicate in modo da assere sempre aggiornati sulla pubblicità che sta avendo sui media la nostra iniziativa....
P.p.s. per cortesia, in questa discussione non postate commenti, ma solo articoli sul Giorno del Rifiuto!
Grazie a tutti per l'aiuto che ci stat dando per la rassegna stampa!
Paolo
user 2361148
Napoli, NA
Post n.: 919
RIFIUTI: A NAPOLI 'GIORNO DEL RIFIUTO' CON BEPPE GRILLO
NAPOLI

(ANSA) - NAPOLI, 13 FEB - "Grazie al tam tam della rete le adesioni al 'Giorno del Rifiuto' previsto per sabato 23 febbraio a partire dalle ore 12 in piazza Dante a Napoli, arrivano sempre più numerose non solo dalla Campania ma da ogni parte d'Italia". E' quanto si sottolinea in una nota degli organizzatori della manifestazione sul tema dei rifiuti. Viene annunciata dagli organizzatori la presenza sul palco di Napoli di Beppe Grillo "alla sua prima uscita pubblica dopo quella di Bologna dello scorso 8 settembre, durante il V-DAY, che per giorni ha occupato le pagine dei media nazionali". Hanno confermato la loro presenza tra gli artisti, Franca Rame, Edoardo Bennato, Maurizio Capone e i Bungt&Bangt, Enzo Gragnaniello. Saliranno sul palco, inoltre, padre Alex Zanotelli, Maurizio Pallante, esperto di politica energetica, e Paul Connet, della rete 'Rifiuti Zero'.(ANSA).
Fabio A.
user 3465463
Napoli, NA
Post n.: 2.658
Da www.giornaleweb.it




La storia ormai la conoscono tutti. Certo, i napoletani ed i campani in generale meglio, ma non c?è nessuno in Italia che non sappia dell?emergenza rifiuti ormai allarmante in Campania. Ed anche all?estero il problema inizia ad essere conosciuto.

Risolvere l?emergenza rifiuti sembra ormai quasi un?utopia: nessuno immagina come questa situazione andrà a finire. In questo quadro sconfortante si conducono le piccole battaglie quotidiane. Ed è questo stesso quadro ad originare l?idea del M-Day. Il Mondezza Day, giorno della mondezza che si terrà il 23 febbraio dalle 12 alle 24 a Piazza Dante a Napoli, attualmente capitale internazionale dell?indesiderata materia. A patrocinare ( e pubblicizzare) l?iniziativa in particolare Beppe Grillo, sul suo blog.
Al Monnezza Day parteciperanno, oltre a Beppe Grillo, diverse personalità culturali italiane, come Franca Rame e Padre Alex Zanotelli. Hanno aderito, tra l?altro, anche numerosi musicisti ed artisti, e degli esperti che proporranno interventi in materia, tra cui la Dott.ssa Gentilini ( oncologa ed ematologa), il Prof. Lucarelli, il Prof. Ortolani (ordinario di geologia e direttore del dipartimento pianificazione del territorio della Federico II).
Un piccolo spot informativo sul Mondezza Day è disponibile al link: http://it.youtube.com...­
Il sito internet dell?evento è: www.ilgiornodelrifiuto.org
Un ex-membro
Post n.: 972
FONTE 82 Cento

inserita giorno 12-02-2008 ore 09:42:59
Sabato 23 febbraio a Napoli in piazza Dante il Giorno del Rifiuto con Beppe Grillo
Sul palco numerosi artisti come Franca Rame, Alex Zanotelli, Maurizo Pallante, Edoardo Bennato, Enzo Gragnaniello, Tony Cercola, Sasà Mendoza and quartet jazz
Sabato 23 febbraio in piazza Dante a Napoli, dalle 12:00 a 00:00, avrà vita Il Giorno del Rifiuto!

Artisti, scienziati, cittadini si alterneranno sul palco per parlare con chiarezze e con documentazioni scientifiche della situazione dei rifiuti a Napoli e in Campania.
Sarà una giornata di pura informazione perché scevra da ogni tipo di interesse se non quello per una vita sana, pulita e giusta per tutti ma proprio tutti.
Questo evento è stato organizzato senza sponsor di nessun tipo, è un evento finanziato da semplici e onesti cittadini di Napoli, della Campania e d'Italia che con un euro per uno hanno creato una giornata che non avrà precedenti.
Saranno con noi Beppe Grillo, Franca Rame, Alex Zanotelli, Maurizo Pallante, Dott. Gentilini, Paul Connet, Prof. Lucarelli, il dott. Comella, il dott. Marfella, il prof. Ortolani, il prof. De Medici, Alessandro Iacuelli, Edoardo Bennato, Enzo Gragnaniello, Tony Cercola, Sasà Mendoza and quartet jazz, Spakka-Neapolis 55, Nello Daniele, Polo La Famiglia, Capone & Bungt Bangt, Enzo La Gatta e le nuove nacchere rosse, Giovanni Block e Masnada, Antonio Diana, Peter's Gospel Choir, Anna Troise, Zorama, Impact e tanti altri...

Questo evento ci deve dare soprattutto speranza, quella speranza che politici, cammorristi imprenditori corrotti hanno cercato così fortemente di toglierci. Fortunatamente gli è andata male, ma proprio male!
La città di Napoli è pronta a riprendersi la speranza che gli appartiene, la sua intelligenza, la sua cultura e soprattutto la sua umanità. Se le persone sono unite nella loro passione, forza e fiducia non c'è politico o ostacolo che le possa fermare.
Questi non-uomini, zombi mangia soldi e ossigeno che si fanno chiamare "politici" saranno spazzati via dalla speranza degli uomini in un sogno più alto, condiviso, giusto e felice.
Mentre noi differenziamo, riusiamo, ricicliamo comprando ogni cosa con intelligenza e accortezza, mentre noi raccogliamo l'umido per fare dell'ottimo compost... gli inceneritori rimarranno delle cattedrali nel deserto attraverso le quali si potrà vedere le opere dei non-uomini politici che ci ricorderanno sempre le nostre disattenzioni di uomini affinchè ciò non avvenga mai più.
Il 23 febbraio sarà un altro giorno di libertà che tutti con fatica, impegno e divertimento ci stiamo riconquistando. Il cambiamento è già iniziato...
Gli amici di Beppe Grillo di Napoli.
Un ex-membro
Post n.: 973
Fonte Inchiostro on line

Dodici ore per dire no ai 14 anni d'emergenza rifiuti in Campania. "Il giorno del Rifiuto" indetto da Beppe Grillo a Napoli il 23 febbraio si svolgerà dalle ore 12 a mezzanotte in piazza Dante.

La maratona del blogger più famoso d'Italia sarà articolata in due principali scenari: la piazza e il palco.

Informazione, protesta e proposte saranno le tre aree programmatiche. Interventi di esperti in materie scientifiche e giuridiche ed esibizioni di artisti teatrali e musicali gli strumenti divulgativi.

In piazza per l'M - Day(Munnezza Day) ci saranno stand informativi dove i cittadini potranno ricevere la documentazione scientifica su salute e ambiente in Campania, con indicazione dello stato dei diversi siti di raccolta e smistamento dei rifiuti, elaborata negli ultimi dieci anni da studiosi indipendenti.

"Presso altri stand - spiega Roberto Fico, referente degli 'Amici di Beppe Grillo di Napoli' - verranno raccolte le firme per avviare la raccolta differenziata 'porta a porta' e per ripristinare la legge che vietava l'ingresso dei rifiuti tossici in Campania, abolita due anni fa".

Performance teatrali e 'scenette' estemporanee di artisti di strada mostreranno in modo divertente ai cittadini come fare la raccolta differenziata, coinvolgendo i passanti nelle loro creazioni artistiche.



Sul palco interverranno esperti in geologia, medici - soprattutto oncologi - e giuristi come il professore Lucarelli, docente in Diritto Costituzionale presso l'Università di Napoli Federico II, che spiegherà quali sono gli strumenti di partecipazione per i cittadini previsti dalla legge ma non applicati. "Uno dei casi in cui potrebbero essere utilizzati - spiega Roberto Fico - riguarda proprio le discariche e l'installazione di impianti come gli inceneritori".

A parlare ci saranno anche Maurizio Pallante, esperto di politica energetica e consulente del ministero dell'Ambiente, e Paul Connet, della rete 'Rifiuti Zero'.

Grande attesa per gli interventi di Franca Rame, padre Alex Zanotelli e, a partire dalle ore 20, di Beppe Grillo, patròn di questo "M - Day".

Numerosi anche i musicisti che hanno aderito all'iniziativa: dai gruppi emergenti fino ai grandi nomi come Maurizio Capone e i Bungt&Bangt, Enzo Gragnaniello ed Edoardo Bennato.

Sullo sfondo del palcoscenisco una scenografia composta dagli studenti dell' Accademia di Belle Arti di Napoli: un'Italia nera, come un sacchetto di spazzatura, circondata dai manifesti di tutte le lotte politiche degli ultimi anni.

Rosa Lella

[11.2.2008 - 17.37]
Un ex-membro
Post n.: 974
Fonte Quotidiano Nazionale

Dal blog di Grillo: arriva il 'Munnezza day'
La manifestazione è in programma a Napoli il 23 febbraio, organizzata da un meetup. Si raccoglieranno firme per chiedere di avviare la raccolta differenziata porta a porta. Sul blog del comico fervono i preparativ
Un ex-membro
Post n.: 975
Romagna oggi

Dopo il ?V-Day? arriva l??M-Day? che sta per Munnezza Day. La manifestazione, organizzata dal meetup del comico genovese Beppe Grillo, si terrà il prossimo 23 febbraio a Napoli. Su Youtube circola uno spot informativo sulla campagna di protesta, dove si distingue un Pulcinella innervosito dall?emergenza rifiuti ed un sacchetto condannato ad essere incenerito.

In tal occasione verranno raccolte le firme per dare il via alla raccolta differenziata porta a porta. ''Sarà una giornata di protesta dei cittadini contro la situazione di estremo disagio in cui si trova Napoli e la nostra Regione'' si legge sul blog.
Un ex-membro
Post n.: 976
Un ex-membro
Post n.: 977
Fonte Pupia web

Gli Amici di Beppe Grillo organizzano il "Munnezza Day"

?iniziativa è promossa dagli Amici di Beppe Grillo che hanno lanciato in rete uno spot che ha per protagonisti un sacchetto ?condannato all?incenerimento?, che invece vuole essere ?differenziato e bioessiccato?, e un Pulcinella arrabbiato che invita tutti a non essere ?presi per fessi da chi ha avuto il voto?. ?Sarà una giornata di protesta dei cittadini contro la situazione di estremo disagio in cui si trova Napoli e la nostra Regione?, si legge sul blog del comico genovese. Per l?occasione si raccoglieranno firme per richiedere di avviare la raccolta differenziata porta a porta.
Powered by mvnForum

Iscriviti

Membri di Meetup, accedete

Cliccando su "Iscriviti" o "Iscriviti con Facebook", confermi di accettare i nostri Termini di Servizio & Normativa sulla privacy