addressalign-toparrow-leftarrow-leftarrow-right-10x10arrow-rightbackbellblockcalendarcameraccwcheckchevron-downchevron-leftchevron-rightchevron-small-downchevron-small-leftchevron-small-rightchevron-small-upchevron-upcircle-with-checkcircle-with-crosscircle-with-pluscontroller-playcredit-cardcrossdots-three-verticaleditemptyheartexporteye-with-lineeyefacebookfolderfullheartglobe--smallglobegmailgooglegroupshelp-with-circleimageimagesinstagramFill 1languagelaunch-new-window--smalllight-bulblinklocation-pinlockm-swarmSearchmailmediummessagesminusmobilemoremuplabelShape 3 + Rectangle 1ShapeoutlookpersonJoin Group on CardStartprice-ribbonprintShapeShapeShapeShapeImported LayersImported LayersImported Layersshieldstartickettrashtriangle-downtriangle-uptwitteruserwarningyahooyoutube

Bacheca del gruppo Gli amici di Beppe Grillo di Napoli › Ri-Conosciamoci- costruiamo la nostra proposta per migliorare il metodo di s

Ri-Conosciamoci- costruiamo la nostra proposta per migliorare il metodo di selezione su Rousseau

sx1mania
Peppe_Rondelli
Napoli, NA
Post n.: 5.364
Ciao a tutti ragazzi, il 5 marzo 2019 ci siamo ritrovati al Vomero per discutere un po delle attività ma anche delle candidature in vista delle Europee, in particolare ci siamo soffermati sul metodo di scelta dei portavoce e sulla piattaforma Rousseau.

Il meetup è stato convocato tramite Rousseau, siccome non è possibile linkarlo direttamente (problema che andrebbe risolto) ne ho conservato una copia qui https://t.me/PubliFil...­

Eravamo :

1) Giuseppe Rondelli
2) Antonio Giovansanti
3) Mariano Peluso
4) Dora Esposito
5) Dario Catania
6) Ulderico Catania
7) Paolo Grasso
8) Fulvia Nasti
9) Massimo (non ricordo il cognome)
10) Steven Hutchinson
11) Adriana Stanziola
12) Arturo (non ricordo il cognome)


Un punto fermo sul quale ci siamo ritrovati è il fatto che il sistema o piattaforma o sito Rousseau (come meglio volete chiamarlo) non è un qualcosa che è in discussione e rappresenta l’idea di tutti noi dove poter partecipare attivamente, nessun altro moVimento politico da la possibilità di partecipazione che offre Rousseau.

Tuttavia Rousseau pur dovendo assolvere a funzioni complesse deve per forza di cose essere semplice da usare, altrimenti non potrebbe essere strumento utilizzabile da molti, e infatti devo dire che in questo riesce, anche se molte cose tecnicamente devono essere migliorate.

Andiamo al punto, il sistema della candidature.

Le candidature per le Europee si sono chiuse da ormai decine di giorni e quindi possiamo ragionare tranquillamente senza aver fretta e possiamo anche prendere le ultime regole.

https://www.ilblogdel...­
REGOLAMENTO EUROPEE - 26 MAGGIO 2019
https://s3-eu-west-1....­
CODICE DI CONDOTTA DELLA DELEGAZIONE DEL MOVIMENTO 5 STELLE AL PARLAMENTO EUROPEO
https://s3-eu-west-1....­

Tutti abbiamo condiviso la necessità che i portavoce vengano scelti con criteri che siano più prossimi a noi, perché essendo tutti gli iscritti candidabili, e pur tenendo conto delle regole anche ultime, c’è sempre la possibilità che possa essere votato sulla piattaforma qualcuno totalmente sconosciuto alla rete sul territorio.

Clamoroso è stato il caso di un candidato che alle ultime parlamentarie su Rousseau arrivò secondo dietro soltanto a Paola Nugnes, ma fu successivamente escluso dalle liste.
Qui c’è una intervista con delle dichiarazioni pubbliche dove ognuno può farsi la sua idea.
La giornalista chiede : “lei sa i suoi voti da dove provengono, chi l’ha votata?”
https://www.facebook....­
http://www.teleclubit...­



Questa non vuole essere ne una lamentela, ne altro, vorremmo costruire una proposta tutti assieme condivisa con il Meetup per eventualmente migliorare le votazioni su Rousseau.

Qual’è la direzione in cui dovrebbe andare la nostra proposta?

Personalmente ho portato al Meetup una riflessione che poi è stata condivisa come punto di partenza su cui poter lavorare, da cui partire.

Noi come Meetup Gli Amici di Beppe Grillo di Napoli, abbiamo fatto un nostro percorso per scegliere un metodo con cui prendere le decisioni, e per stabilire chi fa parte della nostra rete e chi eventualmente può votare in caso di votazioni, questo percorso ha richiesto anni, ma è stato il metodo in cui tutti ci siamo riconosciuti.

http://files.meetup.c...­


* Il metodo per attuare il potere della scelta viene definito di volta in volta mediante un percorso decisionale definito con il metodo del consenso.

* Hanno diritto al voto gli iscritti che vengono accettati da un gruppo territoriale.

Principi soddisfatti: Con questo modello potrebbero votare tutti. In teoria non ci sono vincoli alla partecipazione al voto. La differenza sta che l’accettazione al voto non è data in maniera indiscriminata asettica e fredda ma mediante un rapporto di conoscenza e fiducia. Possono votare tutti, non importa da quanto tempo sei iscritto o a quante iniziative hai partecipato. Basta “conoscersi” direttamente o indirettamente. In questo modo l’appartenenza al gruppo si costruisce su base diretta. Organizzativamente si traduce in almeno un incontro con un gruppo che ne certifica la partecipazione. Il modello è basato sulla fiducia e sul concetto del DONO. Contatto diretto e conoscenza della persona. Condivisione del progetto Condivisione della responsabilità di partecipazione. Alta volontà di partecipazione a differenza di una iscrizione asettica mediante internet. Soluzione a problematiche emotive (paura) in quanto chi vota sono persone direttamente o indirettamente conosciute.
Questo metodo faceva in modo che le persone potessero sia candidarsi pubblicamente che non candidarsi ma venivano candidati dalla rete (la nostra rete) che si riconosceva, e ci potremmo definire il precursori della Blockchain
http://www.beppegrill...­

Alla fine per scegliere i portavoce e il candidato Sindaco per le comunali 2011 si decise per questo metodo https://www.meetup.co...­ si poteva partecipare anche on line.
Meetup https://www.meetup.co...­
Scelta candidato Sindaco https://www.meetup.co...­

Questo percorso ci ha garantito di portare attivisti portavoce nelle istituzioni.

Oggi con le votazioni su Rousseau la distanza che realmente esiste tra la rete territoriale di cittadini attivi e gli eletti è aumentata sensibilmente, a tal punto che nelle istituzioni possono arrivare persone che non hanno condiviso alcun percorso con gli attivisti e con il M5S, siccome crediamo che questo problema può essere superato, vogliamo arrivare a costruire una proposta che possa affiancarsi al metodo e a Rousseau, questo è il fine che ci siamo dati.

Il voto su Blockchain ?

Siccome ne abbiamo discusso vorrei farvi presente che ci sono alcuni problemi che derivano dalla stessa natura della Blockchain e questo video aiuta nella comprensione.



A tal proposito, personalmente penso che siamo noi tutti la Blockchain, cioè siamo noi la garanzia e il sistema di fiducia su cui si può e si deve basare il M5S.

sx1mania
Peppe_Rondelli
Napoli, NA
Post n.: 5.365
8 febbraio 2018



9 marzo 2019



https://cryptonomist....­


Era stato annunciato “Il voto su blockchain per Rousseau è realtà. Venite a testarlo al Villaggio di Milano” https://www.ilblogdel...­

in realtà come potete vedere, si è votato per alzata di mano https://www.facebook....­

Siete tutti invitati a partecipare con le vostre proposte
, e i presenti alla riunione ad integrare questa discussione nel caso avessi omesso qualcosa.
dora
naplesfever
Napoli, NA
Post n.: 277
Ri-Conosciamoci prima di tutto nelle idee. Certo nelle elezioni quello che votiamo sono le persone e allora quali strumenti possiamo darci per scegliere la persona giusta, per conseguire la crescita della democrazia partecipativa e il successo dei temi a cui si riferiscono le singole stelle. Scegliere persone capaci non solo di portare avanti ma principalmente di conseguire politicamente il successo degli obiettivi che ci diamo. Non basta, a mio avviso, essere brave persone che professano di condividere o di voler sostenere le idee del m5s, bisogna non solo averlo dimostrato ma dimostrato di averlo saputo fare al meglio nelle condizioni date. Questo, non solo per proteggerci dall'opportunista dell'ultima ora, ma per scegliere i più capaci politicamente. All'inizio era più semplice riconoscere i possibili portavoce bastava scegliere tra quelli che già erano nei fatti i portabandiera delle nostre battaglie. Rousseau pone dei criteri di selezione che considerano l'impegno e la partecipazione profusi e, però, io metterei come massima importanza considerare l'impegno, il successo, la divulgazione e il consenso costruito su, non dico di tutte, ma di almeno una stella. Essere cresciuti così tanto comporta lo sforzo di cercare di capire come votare al meglio per non votare una promessa d'intenti che magari sarà pure tradita. Sforzo che comporta il Ri-Conoscere l'importanza nella storia personale dei candidati le battaglie che ha fatto; insomma se è stato nei fatti il PORTABANDIERA di almeno una stella.
sx1mania
Peppe_Rondelli
Napoli, NA
Post n.: 5.366
Solo ieri ho appreso tramite Facebook che Flora Frate, deputata eletta a Marzo 2018 ha aperto una sua sede a Napoli https://t.me/PubliFil...­

Non volendo nemmeno entrare nel discorso se questo sia un bene o sia una male, perchè per me è un male in quanto il M5S ha sempre rinnegato le sedi sul territorio soprattutto personali, appare evidente il fatto che Flora Frate non abbia nemmeno minimamente cercato di chiamarla in altro modo, come altri hanno fatto tipo chiamandola Spazio 5 Stelle o cose simili, lei non ci ha provato, l'ha chiamata direttamente sede.

Altra questione ad esempio relativa alla deputata è che è l'unica a non aver mai effettuato alcun rendiconto https://t.me/PubliFil...­ tra tutti i parlamentari di camera e senato https://t.me/PubliFil...­ violando le regole:

dello statuto (Art.3 comma f) https://s3-eu-west-1....­

del codice comportamentale alla voce trasparenza https://www.movimento...­
https://www.camera.it...­

Questi fatti appaiono evidenti segnali che c'è bisogno di rivedere il metodo di selezione nel M5S, non può fare il portavoce chiunque, senza aver fatto un percorso di attivismo ed essere riconosciuto da una base territoriale.

Mi sembra strano che queste cose che sto scrivendo in questa discussione sia l'unico a notarle, oltre Dora.

A questo punto credo che sul tema si necessario fare una prima riunione monotematica, vi invito ad indicare una data.
gennaro a.
user 9573035
Napoli, NA
Post n.: 1.080
Solo ieri ho appreso tramite Facebook che Flora Frate, deputata eletta a Marzo 2018 ha aperto una sua sede a Napoli https://t.me/PubliFil...­

Non volendo nemmeno entrare nel discorso se questo sia un bene o sia una male, perchè per me è un male in quanto il M5S ha sempre rinnegato le sedi sul territorio soprattutto personali, appare evidente il fatto che Flora Frate non abbia nemmeno minimamente cercato di chiamarla in altro modo, come altri hanno fatto tipo chiamandola Spazio 5 Stelle o cose simili, lei non ci ha provato, l'ha chiamata direttamente sede.

Altra questione ad esempio relativa alla deputata è che è l'unica a non aver mai effettuato alcun rendiconto https://t.me/PubliFil...­ tra tutti i parlamentari di camera e senato https://t.me/PubliFil...­ violando le regole:

dello statuto (Art.3 comma f) https://s3-eu-west-1....­

del codice comportamentale alla voce trasparenza https://www.movimento...­
https://www.camera.it...­

Questi fatti appaiono evidenti segnali che c'è bisogno di rivedere il metodo di selezione nel M5S, non può fare il portavoce chiunque, senza aver fatto un percorso di attivismo ed essere riconosciuto da una base territoriale.

Mi sembra strano che queste cose che sto scrivendo in questa discussione sia l'unico a notarle, oltre Dora.

A questo punto credo che sul tema si necessario fare una prima riunione monotematica, vi invito ad indicare una data.
Concordo in pieno
antonio g.
user 110634532
Napoli, NA
Post n.: 536
Concordo.. ne parleremo venerdì nella riunione periodica della quinta
antonio g.
user 110634532
Napoli, NA
Post n.: 537
Solo ieri ho appreso tramite Facebook che Flora Frate, deputata eletta a Marzo 2018 ha aperto una sua sede a Napoli https://t.me/PubliFil...­

Non volendo nemmeno entrare nel discorso se questo sia un bene o sia una male, perchè per me è un male in quanto il M5S ha sempre rinnegato le sedi sul territorio soprattutto personali, appare evidente il fatto che Flora Frate non abbia nemmeno minimamente cercato di chiamarla in altro modo, come altri hanno fatto tipo chiamandola Spazio 5 Stelle o cose simili, lei non ci ha provato, l'ha chiamata direttamente sede.

Altra questione ad esempio relativa alla deputata è che è l'unica a non aver mai effettuato alcun rendiconto https://t.me/PubliFil...­ tra tutti i parlamentari di camera e senato https://t.me/PubliFil...­ violando le regole:

dello statuto (Art.3 comma f) https://s3-eu-west-1....­

del codice comportamentale alla voce trasparenza https://www.movimento...­
https://www.camera.it...­

Questi fatti appaiono evidenti segnali che c'è bisogno di rivedere il metodo di selezione nel M5S, non può fare il portavoce chiunque, senza aver fatto un percorso di attivismo ed essere riconosciuto da una base territoriale.

Mi sembra strano che queste cose che sto scrivendo in questa discussione sia l'unico a notarle, oltre Dora.

A questo punto credo che sul tema si necessario fare una prima riunione monotematica, vi invito ad indicare una data.
Ho letto da qualche parte che molti parlamentari hanno avuto difficoltà tecniche a rendicontare... da un rapido controllo sullo stato delle 362 rendicontazioni ben sette sembrerebbero non essere in regola a tutto settembre 2018... poi dopo settembre è tutto un mondo inesplorato da scoprire... non ci vuole uno scienziato per controllare ma solo pazienza e tenacia... mi conforta aver letto che sarà a breve messo in campo un più serio sistema di controllo della rendicontazione, anche in accordo e in conseguenza del nuovo regolamento sulle rendicontazioni (il cui file vorrei inserire ma non c'è ne più la possibilità) approvato a giugno alla luce, anche, dei problemi avuti nella scorsa legislatura e in virtù del proverbio che dice che "l'esperienza è la somma delle fregature"... e che avremo finalmente la possibilità di dire la nostra e votare sulla destinazione di questi fondi, che è bene ricordare, sono soldi "personali" dei portavoce... stasera ci sarà una puntata su Report interessante da seguire
sx1mania
Peppe_Rondelli
Napoli, NA
Post n.: 5.367
Concordo.. ne parleremo venerdì nella riunione periodica della quinta
c'è il Meetup? Se non c'è facciamolo. Ora e luogo?
sx1mania
Peppe_Rondelli
Napoli, NA
Post n.: 5.368
Rispetto al voto sulla Blockchain che non è in realtà oggetto principale di questa discussione, ma l'ho inserito perchè ne parlammo in riunione e quindi ho voluto cercare di dare il senso della difficoltà di replicare su blockchain il voto per problemi connessi alla stessa natura della blockchain, devo dire che un'attivista mi ha comunicato che a Milano durante l'evento di cui sopra, hanno fatto realmente un test di votazione su Blockchain.
Quindi la promessa di votare è stata mantenuta, sicuramente si sarà trattato di uno stato molto embrionale della cosa, ma è importante che ci si stia lavorando.
dora
naplesfever
Napoli, NA
Post n.: 278
Per consentire la massima partecipazione e per non essere pressati dal tempo propongo sabato 23 ore 11.00 . Per il posto non ho proposte ma deve essere facilmente raggiungibile.
Powered by mvnForum

I membri questo
gruppo sono membri anche di:

Iscriviti

Membri di Meetup, accedete

Cliccando su "Iscriviti" o "Iscriviti con Facebook", confermi di accettare i nostri Termini di Servizio & Normativa sulla privacy