Meetup passati (67)

Cosa facciamo

Questo è il gruppo ufficiale degli Attivisti del MoVimento 5 Stelle di Castelletto Sopra Ticino, nato dall'esigenza di creare una vera forza sul territorio al fine di cambiare la situazione attuale.
Tutti possono partecipare per dare il loro apporto e far crescere il movimento sviluppando nuovi progetti.

Un nostro attivista è consigliere comunale in carica per i prossimi 5 anni. Saremo a disposizione della gente, ascolteremo e porteremo in consiglio tutte quelle problematiche evidenziate dai cittadini che non si sentono rappresentati dai vecchi partiti.

A questo link (http://www.meetup.com/Movimento-5-Stelle-Castelletto-sopra-Ticino/about/) http://www.meetup.com/Movimento-5-Stelle-Castelletto-sopra-Ticino/about

è depositato il "Non Statuto" del Movimento 5 Stelle di Castelletto Sopra Ticino.

Cos'è e come funziona il MoVimento 5 Stelle?

testo (in parte) tratto dal sito del MoVimento 5 Stelle di Torino

Il Movimento 5 Stelle non è un partito, ma un movimento di cittadini che agisce in politica tramite liste civiche tra loro indipendenti. Questa nuova forma rende spesso difficile comprendere le dinamiche interne del Movimento, perché siamo tutti abituati al funzionamento dei partiti - dove ci sono capi, direttivi, tesseramenti e congressi.

Nel Movimento 5 Stelle, invece, non ci sono capi né direttivi né tessere; qualsiasi gruppo di cittadini che aderiscano al programma nazionale e che rispettino due condizioni fondamentali - non avere tessere di partito ed essere incensurati - può proporsi come lista civica del Movimento per una elezione amministrativa comunale o regionale. Questo avviene con la richiesta di certificazione (http://www.beppegrillo.it/movimento/crea-la-tua-lista.html) allo staff di Beppe Grillo, che verifica le condizioni e concede l'uso del simbolo e del nome.

Beppe Grillo non è un capo e non sceglie i candidati e i programmi delle liste civiche locali, ma si limita a garantire il rispetto delle condizioni e a tutelare il nome e il simbolo del Movimento dagli abusi. Ne consegue anche che qualsiasi uso del simbolo e del nome senza avere prima ottenuto la certificazione è abusivo; inoltre, la certificazione vale solo per l'elezione a cui è riferita.

Dopo l'elezione, l'autorizzazione all'uso del nome e del simbolo passa ai singoli eletti, mentre il gruppo decade; in altre parole, la lista civica non può strutturarsi e avviare propri tesseramenti o coordinamenti cittadini formalizzati, perché questo creerebbe immediatamente il rischio di riprodurre le dinamiche correntizie dei partiti. La responsabilità dell'azione politica del Movimento in ogni istituzione è individuale e affidata solamente ai suoi eletti; saranno loro a coinvolgere i cittadini o gli attivisti come meglio credono.

Membri (76)

Foto (67)

Ci trovi anche su