Prossimo Meetup

Riunione settimanale...

Luogo da definire

1 commento

    Meetup passati (147)

    Cosa facciamo

    Unisciti a noi se pensi che sia giunta l'ora di fare qualcosa per il tuo paese !!!

    La politica è l'attività per il bene dei cittadini. Per questo motivo è, delle arti umane, quella più nobile perchè va nella direzione della ricerca della felicità.

    Molti politici non hanno nulla di onorevole perchè non onorano con le loro azioni le cariche pubbliche che ricoprono. SONO INDEGNI DEGLI ITALIANI ONESTI. PER QUESTO MOTIVO GLI ITALIANI ONESTI HANNO IL DOVERE DI ORGANIZZARSI PER DIVENTARE CLASSE DIRIGENTE.

    Carissimo Beppe, fin da quando sparasti a zero contro i ladri di oriente e occidente, non te ne fanno passare una. Vorrei che la gente la pensasse come te, forse un po' anche come me, che facesse le cose per come è giusto e onesto farle, quando si impara ad amare ciò che non piace perchè lo si vorrebbe vedere migliore.

    E dunque non mi piacciono gli italiani venduti alla causa del più forte, che è poi sempre il padrone di turno, chiamasi Mussolini o Berlusconi, poco importa.

    Non mi piace la veemenza con la quale ti attaccano, e quella con la quale irridono milioni di italiani che giustamente credono in Noi.

    Acqua pubblica, aria pulita, politica energetica sostenibile ed economica. Che male c'è a sostenere queste tesi?

    No ai rigassificatori, no al nucleare e agli inceneritori ... (chiamiamoli per nome questi forni crematori del terzo millennio...perchè non valorizzano nulla, anzi depauperano anche l'aria).

    Che cosa c'è di male a dire tutto questo, ad avere un seguito, a perseguire insistentemente a tutti i costi Verità e Giustizia? Chi ci osteggia ha paura.

    Credo che sia arrivato il momento di chiamare alle armi gli uomini migliori di questo paese, le personalità della cultura e la società civile onesta ed operosa per mettere all'angolo i falsi burocrati, le macchiette prezzolate per piangere al capezzale del potente di turno, latitante, elevato ed esiliato.

    Mi chiedo dove siano la cultura, la scienza e l'arte di questo paese! Ovunque siate, rispondete al grido di dolore che l'Italia onesta vi rivolge; è finito il tempo delle lamentele, del disgusto e della vergogna. E' giunto il momento di fare, ciascuno per la propria parte, il proprio dovere per il bene dei nostri figli e per il loro futuro: perchè se lasciamo le cose così come sono in quanto pensiamo che non possono essere cambiate accetteremo di fatto che la politica sia scissa dall'etica o, peggio, fusa con il MALAFFARE.

    Membri (87)

    Foto (164)

    Ci trovi anche su