Su la maschera

Agile Reloaded Italia
Agile Reloaded Italia
Gruppo pubblico

Evento online

Link visibile per partecipanti

Dettagli

Il mondo dell’arte teatrale e della recitazione è una realtà molto vicina al nostro modo di agire più di quanto si pensi. Il nostro essere individui ci definisce “persone”, ed è per questo che in questo breve incontro possiamo delineare meglio il nostro essere “maschere” nella vita quotidiana, sia nel lavoro, che nei rapporti interpersonali.

Facendo un piccolo focus sulla “tecnologia del Sé” definiremo una serie di pratiche che permettono all’essere umano di agire su se stesso ed ottenere risultati migliori. Infatti l’arte drammatica costituisce un “particolare laboratorio di analisi”, dove l’individuo può essere capito (e capire meglio sé stesso) a partire da schegge di comportamento artificiale.

Infine, percorreremo assieme i principi fondamentali dell’utilizzo della voce, strumento fondamentale delle nostre attività di ogni giorno (persuasione, coinvolgimento, insegnamento, seduzione, vendita, motivazione, guida di un gruppo di lavoro…).

_________________________________________________________________________________

A condurre il meetup sarà Giuliano Pornasio.

Nasce a Rapallo (GE) nel 1970.

A Torino frequenta l’istituto magistrale. Compie la sua formazione universitaria in filosofia e teologia tra Roma e Cagliari, città nella quale risiede dal 1995. Dal 1998 è docente di scuola primaria statale.

Nell’anno 2001 avviene la scoperta dell’arte teatrale. Per quattro anni frequenta il laboratorio permanente di recitazione diretto da Francesco Origo.
In seguito prosegue la sua formazione attraverso stage e master class (Enrico Bonavera Arlecchino del Piccolo di Milano, Anna Maria Cianciulli sul metodo di Sanford Meisner).

Nel corso degli anni collabora con varie realtà teatrali dell’Isola, impegnandosi in tournée nazionali e internazionali.
Con l’Associazione Culturale “Viamentana Teatro”, debutta nella regia con lo spettacolo “Lunga è la notte”, attualmente ancora rappresentato per far conoscere la storia di Peppino Impastato e la lotta alla mafia.

Nel 2015 è finalista e primo classificato al concorso “Cagliari In Corto”, Cada Die Teatro, con il corto teatrale “Dott. Divago”.

In questi ultimi anni si dedica sia alla creazione di laboratori teatrali per adulti e bambini, sia alla formazione di docenti e di tutti coloro che vogliono approfondire la comunicazione verbale e non verbale nell’uso della voce e nella lettura espressiva.