Meetup passati (245)

Cosa facciamo

Siamo Cittadini di Porto Torres, aderenti ai principi del MoVimento 5 Stelle, che si mettono in gioco per cercare di dare un futuro diverso alla città e al territorio, per dare e cercare nuove idee di sviluppo. In particolare acqua pubblica, ambiente, cultura, mobilità, energia e sviluppo, commercio e turismo, archeologia, porto.

Questo meetup nasce come laboratorio di condivisione di idee e di valori coerenti con i contenuti del blog di Beppe Grillo e del MoVimento 5 Stelle. Lo scopo di questo meetup è creare cultura della partecipazione alla vita pubblica. Nasce spontaneamente tra persone che hanno voglia di riprendere un ruolo attivo nella propria comunità, e si incontrano per immaginare e realizzare insieme una migliore qualità della vita individuale e collettiva.
Noi siamo organizzati, sulla base di un regolamento interno, secondo le esigenze dei partecipanti e con la forma più funzionale alle abitudini del territorio e di chi vi partecipa.

Due sono in ogni caso gli elementi comuni qualificanti il nostro meetup: contenuti e partecipazione.

Nel nostro meetup ci si occupa di temi, di bisogni e beni comuni che interessano il nostro territorio.
La condivisione è la nostra risorsa. Tutti gli iscritti al meetup hanno diritto a partecipare, nel rispetto del nostro regolamento interno e a condizione che il contributo venga offerto con totale disinteresse e umiltà, e che possa essere accolto senza pregiudizi, integrando la ricchezza di cui ognuno è portatore con il proprio carattere, linguaggio, storia e preparazione.
L’esercizio della partecipazione può essere molto complesso, specie quando si è in tanti. Ma questa è la nostra sfida: essere una comunità che si ascolta e crea le soluzioni più giuste per il benessere di tutti, in autonomia, senza delegare, senza più bisogno di un leader da seguire.
Trovare un accordo sui modi del confronto e dell’azione è nella responsabilità individuale di ogni partecipante. Un meetup cresce forte e robusto se si occupa di temi e attività. Al contrario appassisce quando inizia a preoccuparsi eccessivamente dei suoi problemi interni. Se l’esercizio di condivisione non è ancora maturo, gli iscritti possono iniziare a collaborare in laboratori differenti, come i tavoli di lavoro, in una convivenza rispettosa, convergendo poi, quando i temi e le iniziative siano pronti e comuni, nel meetup.

Membri (244)

Il contenuto è disponibile solo ai membri

Discussioni (0)

Il contenuto è disponibile solo ai membri

Ci trovi anche su