• Il PO non esiste: change my mind

    Link visibile per partecipanti

    Nelle ultime edizioni della Scrum Guide, il Product Owner viene descritto come una delle "accountabilities" di un team Scrum. Nel gergo agile, questo è assurto a vero e proprio ruolo, quello che ha il compito di massimizzare il valore, e nelle organizzazioni ha finito per essere un job title da mettere nell'organigramma aziendale anche quando in azienda non c'è nulla di veramente agile, al più qualcosa che assomiglia vagamente a Scrum.

    Ma se togliamo Scrum dall'equazione, ha ancora senso parlare di Product Owner? E ancora più in generale, pensando a quello che fa il PO quadratico medio, siamo sicuri che ce ne sia ancora bisogno?

    Forse il PO non esiste più, e proverò a raccontarvi il mio punto di vista. Non vedo l'ora che mi facciate cambiare idea.

    Lo speaker: Dimitri Favre
    Ha iniziato a scrivere le prime righe di codice negli anni 80 e, anche se non sviluppa software da diversi anni, continua a essere un programmatore. Nella sua carriera si è occupato di Ingegneria del Software e Metodologie di sviluppo, prima di conoscere il manifesto agile e capirne la portata. Da oltre 15 anni si occupa di tutto ciò che ruota attorno all’agile.

    Take-home message: Ha ancora senso parlare di Product Owner? E siamo sicuri che ce ne sia ancora bisogno? Non sarebbe più corretto parlare di Product Ownership/Management anziché di Owner e Manager?
    Apriamo un tavolo di discussione e mettiamo a confronto punti di vista diversi.

    📆 6 dicembre 2022
    ⏰ 18:00 - 19:30
    🖥 online

    La partecipazione è gratuita: ti basterà iscriverti all’evento nel gruppo #StopCoding su MeetUp e otterrai il link per collegarti con noi su Zoom.

    Stacca subito il tuo biglietto: l’evento è numero chiuso!

    ***

    Per restare aggiornato su tutti i prossimi appuntamenti #StopCoding:
    🤝 iscriviti al nostro gruppo Meetup
    💼 seguici su LinkedIn
    📲 unisciti al nostro canale Telegram
    💻 visita il sito

    #AperiTech è un'iniziativa di Codemotion in collaborazione con LVenture Group e LUISS EnLabs.

    1