addressalign-toparrow-leftarrow-rightbackbellblockcalendarcameraccwcheckchevron-downchevron-leftchevron-rightchevron-small-downchevron-small-leftchevron-small-rightchevron-small-upchevron-upcircle-with-checkcircle-with-crosscircle-with-pluscontroller-playcrossdots-three-verticaleditemptyheartexporteye-with-lineeyefacebookfolderfullheartglobegmailgooglegroupshelp-with-circleimageimagesinstagramFill 1light-bulblinklocation-pinm-swarmSearchmailmessagesminusmoremuplabelShape 3 + Rectangle 1ShapeoutlookpersonJoin Group on CardStartprice-ribbonprintShapeShapeShapeShapeImported LayersImported LayersImported Layersshieldstartickettrashtriangle-downtriangle-uptwitteruserwarningyahoo

Lombardia 5 stelle Message Board TUTTO IL RESTO e ARCHIVIO PRECEDENTI DISCUSSIONI › Requisiti per la candidabilità

Requisiti per la candidabilità

Closed to new replies

This message board is read-only.

ileana
user 3233176
Savona, SV
Post #: 3,421
In merito ai requisiti per la candidabilità, mi viene in mente una proposta "semiseria" biggrin di un attivista a nome Stefano Scarano, fatta qualche giorno fa su facebook, eccola:

https://www.facebook....­


dimentichi che il fattore "Scarano" va diviso per il coefficiente di Tinazzi
(quanta lungimiranza in quei commenti, semi seri)


luca71
user 5236104
Milano, MI
Post #: 5,875
Paolo,la cosa più importante è rispettare le regole previste da Grillo.

dopodichè niente e nessuno ci può impedire di aggiungercene altre
ricordo che la verifica periodica non è prevista nel Non Statuto ma in molti l'applicano lo stesso senza che Grillo abbia mai detto niente a proposito e anzi nei comizi ne parla con orgoglio.

L'importante è che eventuali nuovi requisiti vengano scelti sulla base di una condivisione e poi di una votazione. Potremmo anche decidere che passano solo quelli che hanno un consenso elevato, per esempio che superino una maggioranza dei 2/3 dei votanti

E comunque la prima votazione da fare sarebbe fra la linea 1 e la linea 2
Magari vince la linea 1 e tutti questi nuovi requisiti cadono automaticamente da soli
Paolo C.
shub-niggurath
Corsico, MI
Post #: 4,898
Paolo,la cosa più importante è rispettare le regole previste da Grillo.
dopodichè niente e nessuno ci può impedire di aggiungercene altre

Buongiorno, il mio nome è "niente e nessuno" smile

ricordo che la verifica periodica non è prevista nel Non Statuto ma in molti l'applicano lo stesso senza che Grillo abbia mai detto niente a proposito e anzi nei comizi ne parla con orgoglio.
laughing
Si lo so, lo fanno per non offendere nessuno, ma se solo sapessi cosa ne dicono e ne pensano in privato lui e Casaleggio ....
giusto per darti un idea a riguardo:


A former member
Post #: 64
Ragazzi io credo ci siano 3 regole nel m5s che dovremo utilizzare :- 1 mandato massimo fatto,
- essere incensurati,
- non avere tessere di partito;
L'unica altra regola che metterei è quella dello stipendio xkè si basa su un principio base del m5s che è quello di togliere i soldi dalla politica.
impegno a restituire alla regione la parte del compenso che eccede i 2500 euro è già un impegno comparso sul blog di beppe grillo dopo il caso emilia romagna dell'acquisto di ospitate .
Basta queste dovrebbero essere le regole,non esageriamo con l'intento di metterne altre.Nel lazio sta nascendo problemi proprio per questo,non parliamo dell'emilia romagna che sappiamo tutti come è finita.Un'organizzazione si,ma senza troppe regole perchè se no si rischia davvero di diventare un partito con regole ferree.Lasciamo più liberta possibile smile
Lorenzo La M.
user 52333352
Brescia, BS
Post #: 280
Stefano@
Vorrei chiederti una cosuccia.

Se tu fossi un dottore commercialista con un reddito dichiarato di 70.000 euro lordi all'anno ti ofriresti per essere uno dei portavoce del movimento accontentandoti di 2500 euro al mese?

Ricordati di tener conto che il tuo tenore di vita si basa da anni su un reddito di questo livello e che tale reddito è , anche se non sempre dichiarato, una normalità per un libero professionista laureato.
luca71
user 5236104
Milano, MI
Post #: 5,877
Paolo, lo sò bene cosa ne pensano in verità Grillo e company, visto che ce lo disse anche a noi che forse esageriamo a fare delle verifiche addirittura semestrali

però può anche essere che abbia cambiato idea e comunque rispetta le nostre decisioni locali senza metterci giustamente bocca anche perchè sà che comunque è una regola che ci contraddistingue ulteriormente in positivo rispetto ai partiti wink
luca71
user 5236104
Milano, MI
Post #: 5,878
Stefano@
Vorrei chiederti una cosuccia.

Se tu fossi un dottore commercialista con un reddito dichiarato di 70.000 euro lordi all'anno ti ofriresti per essere uno dei portavoce del movimento accontentandoti di 2500 euro al mese?

Ricordati di tener conto che il tuo tenore di vita si basa da anni su un reddito di questo livello e che tale reddito è , anche se non sempre dichiarato, una normalità per un libero professionista laureato.

Lorenzo, la regola dei 2500 euro è una regola ormai consolidata per cui non possiamo modificarla.

Ti ricordo che a Parma, gli attuali assessori, mi sembra che vengono pagati 2400 euro circa al mese e come detto da Pizzarotti molti di essi guadagnano meno di quanto guadagnavano in precedenza con il proprio lavoro ma che hanno accettato lo stesso per il desiderio di mettersi al servizio della collettività.
Questo dovrebbe essere lo spirito che caratterizza noi del movimento.
D'altronde lo dice sempre anche Grillo: ognuno di noi deve metttersi in gioco e accettare di rinunciare a qualcosa per la collettività
Lorenzo La M.
user 52333352
Brescia, BS
Post #: 281
Sono consapevole di quello che dici ma vorrei precisare che i 2500 euro non sono una regola scritta da nessuna parte.
In Sicilia si parla di 5000 euro lordi.
Comunque mi risulta che sia a personale giudizio degli eletti quantificare quanto restituire o quanto trattenersi come stipendio.
Paolo C.
shub-niggurath
Corsico, MI
Post #: 4,899
ricordo che la verifica periodica non è prevista nel Non Statuto ma in molti l'applicano lo stesso senza che Grillo abbia mai detto niente a proposito e anzi nei comizi ne parla con orgoglio.

e poi


Paolo, lo sò bene cosa ne pensano in verità Grillo e company (che è una ca.ata pazzesca ndr), visto che ce lo disse anche a noi che forse esageriamo a fare delle verifiche addirittura semestrali

e allora perchè mi hai fatto questo esempio?
luca71
user 5236104
Milano, MI
Post #: 5,880
ricordo che la verifica periodica non è prevista nel Non Statuto ma in molti l'applicano lo stesso senza che Grillo abbia mai detto niente a proposito e anzi nei comizi ne parla con orgoglio.

e poi


Paolo, lo sò bene cosa ne pensano in verità Grillo e company (che è una ca.ata pazzesca ndr), visto che ce lo disse anche a noi che forse esageriamo a fare delle verifiche addirittura semestrali

e allora perchè mi hai fatto questo esempio?

perchè non ha mai detto PUBBLICAMENTE niente a tal riguardo e anzi pubblicamente sostiene la nostra regola

quindi ha dei dubbi, basati sul fatto che potrebbe essere rischioso per gli eletti (ma ad oggi non mi risulta che eletti siano stati bocciati nelle verifiche semestrali) ma allo stesso tempo accetta le nostre scelte
Powered by mvnForum

Our Sponsors

People in this
Meetup are also in:

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy