addressalign-toparrow-leftarrow-right-10x10arrow-rightbackbellblockcalendarcameraccwcheckchevron-downchevron-leftchevron-rightchevron-small-downchevron-small-leftchevron-small-rightchevron-small-upchevron-upcircle-with-checkcircle-with-crosscircle-with-pluscontroller-playcredit-cardcrossdots-three-verticaleditemptyheartexporteye-with-lineeyefacebookfolderfullheartglobe--smallglobegmailgooglegroupshelp-with-circleimageimagesinstagramFill 1languagelaunch-new-window--smalllight-bulblinklocation-pinlockm-swarmSearchmailmediummessagesminusmobilemoremuplabelShape 3 + Rectangle 1ShapeoutlookpersonJoin Group on CardStartprice-ribbonprintShapeShapeShapeShapeImported LayersImported LayersImported Layersshieldstartickettrashtriangle-downtriangle-uptwitteruserwarningyahooyoutube

Lombardia 5 stelle Message Board TUTTO IL RESTO e ARCHIVIO PRECEDENTI DISCUSSIONI › Relazione Giovanna Serpico in seguito a un'osceno MU di Como trasmesso diret

Relazione Giovanna Serpico in seguito a un'osceno MU di Como trasmesso diretta streaming 30/01/2013

This message board is read-only.

A former member
Post #: 49
C.C. Meetup Cantù, Meetup Lombardia, Blog di Beppe Grillo


Como, 7 febbraio 2013


Gentili attivisti,

dopo l’incontro di mercoledì 5 c.m., mi trovo qui oggi ad elencare le iniziative prese da me medesima, contro il mio volere, ma per dimostrare ancora una volta quanto disastroso il linguaggio e ancora più il pensiero di attivisti del gruppo che si considerano capostipiti/cofondatori del MU di Como e provincia:

La mia esperienza di attivista del Movimento 5 Stelle nasce nel 2007 con il primo V-day, con cui il Blog di Amici di Beppe Grillo mette a segno in un solo giorno la bellezza di 350.000 firme, con l’obiettivo di promulgare una legge che impedisse ai politici condannati di potere essere eletti. Ricordo ancora che a ogni attivista venne assegnato un numero di matricola che purtroppo non ricordo, ma che cmq lo Staff di Beppe avrà sicuramente nei suoi archivi. Una volta iscritta era stato facile firmare anche per il secondo referendum , indetto per eliminare il finanziamento pubblico all’editoria, trasferire sul satellitare Rete 4 che come ben sappiamo occupa gli spazi di Europa 7 ed infine abrogare l’ordine dei giornalisti, permettendo così a tutti di fare libera informazione. Nel 2010, prima che si svolgessero le elezioni regionali in Piemonte mi sono recata in p.zza Castello a Torino, poiché sapevo che Beppe Grillo avrebbe presentato il poi diventato consigliere regionale Davide Bono. Grz alla gentilezza di alcuni attivisti e della pubblica sicurezza ero riuscita a superare le transenne e a salutarlo. Nel proporgli di venire a Como, lui mi rispose: “ Ma…ci sono stato due settimane fa, ti cercavamo, ma dov’eri?” Le risate non sono mancate ovviamente e io me ne sono ritornata a casa contenta di portare con me oltre al bel ricordo di quel pomeriggio, anche il suo autografo. La sua visita a Como era stata organizzata proprio per riporre i riflettori sullo scempio delle paratie, ormai note a tutti.
Raggiunta Como il giorno dopo ho iniziato a navigare in internet alla ricerca di un gruppo di amici di Beppe Grillo, che nel frattempo si era trasformato in attivisti del blog Beppe Grillo, ma solo grazie a un gazebo tenutosi in p.zza S. Fedele e all’incontro con Paolo Malinverno ero finalmente riuscita a iscrivermi al mio primo MU. Mi recai all’assemblea tenutasi a S. Fermo della Battaglia, in cui i principali attivisti, di cui oggi conosciamo bene i nomi, mentre di altri purtroppo si sono perse le tracce, presentavano i nomi dei primi candidati della lista di S. Fermo. Da allora decisi di iniziare a frequentare il gruppo aderendo con la presenza ai primi banchetti e da cui parte la seguente relazione riassuntiva di attivista del M5 Stelle:
A former member
Post #: 57
Primo banchetto a p.zza Vittoria, a seguire una lunga serie effettuate alternando le piazze, S. Fedele, Via Boldoni e lungo lago, vicino alla stazione Nord. Oltre ai banchetti, volantinaggio, dividendoci le zone con i pochi attivisti presenti, i soliti: Paolo Malinverno, Angelo Nicotra, Filippo Leone, Luca Ceruti e Luciano Montanari, a cui si aggiunse dopo qualche tempo Paolo Roncoroni, sempre promotore di piccole interessanti iniziative. Il gruppo si riduceva sempre a un numero ristretto di persone, io quasi sempre unica donna. Inutile aggiungere che anche la cassa, sempre in rosso, a foraggiarla erano proprio i soli presenti e dalle piccole, faticosissime vendite di magliette, spille, berretti e tanta buona volontà.
Setembre 2011 Cozza day, video ripreso con la mia telecamera che potete trovare su youtube,

Per delle vicissitudini di famiglia, mi è capitato anche di non potere presiedere ai banchetti (mi recavo in quelli di Torino, mail 3 allegata) e a vedere il gruppo crescere sempre più numeroso e avervi ripreso parte, dopo avere chiuso una brutta parentesi della mia vita.
Tornando alle attività svolte dalla sottoscritta, ricordo e documento, il periodo prelezioni conclusosi con l’elezione di Luca Ceruti come consigliere comunale (mail 1) .

Non nascondo che, proprio come ora, l’andazzo preelettorale aveva cambiato alcuni aspetti del gruppo, oserei aggiungere in senso negativo, tanto da indurmi a fare un passo indietro, dopo avere visto tra le altre un diniego a due mie proposte strategiche, la prima quella di cercare di chiedere a persone di spicco, esemplari della città, di cui menziono il nome, il trentenne Roberto Frigerio, comasco, docente universitario (matematica) di Pisa, di cui conosco bene sia lui che la sua famiglia (il padre, dott. Guido Frigerio è attualmente consigliere comunale a Como) e secondo, invitare l’ormai diventato consigliere regionale Davide Bono che, incontrato alla stazione di Torino, mi aveva offerto la sua disponibilità. Entrambe le proposte non furono messe neanche al voto e questo mi fece indignare molto. (mail 1). Tutto questo ha creato, anzi ampliato antipatie congenite di Luca Ceruti (ex leghista) che non ha mai visto di buon grado il fatto che fossi di origine napoletane, difatti con il suo stile rozzo che lo caratterizza mi chiamava la napoletana, poverino...
- Oggi saprei rispondere agli interrogativi postimi allora, ma credo che chi mi legge possa trarre da solo le sue conclusioni. Ricordo e allego che proprio l’anno scorso il M5 Stelle di Como ha portato a casa il peggior risultato nazionale, ma Ceruti era riuscito a entrare e questo bastava. Erano in pochi a decidere, a gestire la campagna elettorale e a promuovere iniziative. Ricordo per esempio che in assemblea fu deciso di non scrivere sui biglietti i voti di preferenza, ma di fare unicamente propaganda al Movimento e ovviamente vi fu una parte come me che eseguì alla lettera l’ordinamento, mentre altri no e non furono neanche ripresi. Mi sentii un pesce fuor d’acqua e per questo chiesi gentilmente di potere essere tolta dalla lista dei candidati, aggiungendo di non avere più molto piacere di fare parte del gruppo. Rimasi in lista su loro richiesta, poiché mancavano candidati, che tempi!!!
Assentatami per un po’, dopo qualche chiacchierata telefonica con Paolo Malinverno, persona dolcissima, mi decisi a riprendere, del resto, con le elezioni alle spalle era tornato il sereno.
Non ricordo fossero state prese iniziative di alcun genere per un po’, ma la presenza di un consigliere a Como fu determinante per suscitare maggiore interesse da parte dei cittadini comaschi tanto da fare raddoppiare il numero degli iscritti.
Lo scorso novembre Paolo Roncoroni e Fabio Barone, propongono e organizzano la serata rifiuti zero. All’assemblea s’era cercato di stabilirne i contenuti e ringrazio sia il moderatore che l’organizzatore della serata per avere inserito nelle slides la direttiva europea sul trattamento rifiuti, proprio come da me comunicato in assemblea. Alla riunione emerse l’utilità di affittare una sala e io proposi il Casnati (mail al Casnati allegata), ma con trattativa ancora in corso avevo dovuto disdire ogni cosa, senza poterne parlare al gruppo, poiché non si volevano modificare i volantini già stati stampati, su cui era già indicata la circoscrizione di Camerlata.
Mail allegata:
A former member
Post #: 58
Il giorno dopo la serata ben riuscita, sul meet up veniva richiesta una relazione (mail relazione allegata), fatta dalla sottoscritta nei tempi concordati con il consigliere Luca Ceruti. Tutt’ora non ho ben capito a cosa sia servita e ovviamente da parte sua nessun commento.
Andiamo avanti, l’Ufficio Stampa M5Stelle Lombardia richiedeva un contributo scritto, su argomenti attuali concernenti ns. regione, su quattro temi, due curati dalla sottoscritta. Uno per la delicatezza dell’argomento lasciato in sospeso. Cerco mail da allegare con cui ho cercato di coinvolgere un direttore della banca Cariparma, col tentativo di rivoluzionarne il sistema ormai obsoleto, di totale chiusura verso imprese e privati cittadini a tal punto da indurre i più alla vendita dell’unico immobile di proprietà o alla chiusura della ditta. Lo avevo inserito in una discussione, ahimè, finita nel dimenticatoio. Come bene sapete lavoro al 100% e per di più in Svizzera. La mia sveglia suona puntualmente alle 5:50 per far si ch’io possa essere a Lugano per le 8:00. Rientro, quando faccio in fretta, verso le 19:00 per essere finalmente a casa alle ore 19:20.
Scusate, mi sapreste dare qualche consiglio su come potere dare il mio contributo al gruppo infrasettimanalmente? Cmq, per non essere da meno degli altri, ho sempre cercato di fare ai gazebo orari piuttosto lunghi, a capodanno sono persino riuscita a stare a letto, grazie alle serate spese al freddo, come del resto anche altri, per la raccolta firme. Per non parlare del disagio avuto nel cercare il modo per certificare le firme. Non ho desistito, riuscendo a coinvolgere un amico che non fa parte del gruppo (mail allegata), a cui ho consegnato tutte le firme dei comuni di Lecco, dando così anch’io la mia parte di contributo e soprattutto evitando ad altri di recarvisi.
Per mia fortuna, vivo i disagi della nostra nazione, ma con un certo distacco, vivendo praticamente tutto il giorno a Lugano, ma nonostante ciò, proprio perché consapevole di quanto difficile sia per molti riuscire a tirare a sera e quanto pericoloso può essere l’imminente futuro, ho contattato l’ideatore di “Banca del tempo globale sociale”, apartitico, una rivoluzione sociale, di interesse collettivo, dopo avere chiesto e invitato Silvana Carcano, di potere inserire il link sul blog nazionale di Beppe Grillo, al fine di permettere anche a chi non fa parte di noi, di visitare il blog, usufruendo di un servizio, direttamente fornito da due piccoli geni che aprendo le porte al Movimento 5 Stelle, sarà un punto in più per tutti.
Questo l’avrei definito il mio piccolo capolavoro (solo per l’idea ovviamente) che pur non ancora terminato è praticamente una creatura che sta per venire al mondo.


Ad Angelo Nicotra chiedo…ma che cos’altro avrei avuto il dovere di fare?
Io mi sento con la coscienza a posto, anche perché non ho cercando con il Movimento una sistemazione, a differenza di altri che invece...


Saluti a 5 stelle,

Giovanna Serpico
A former member
Post #: 480
Ora che le elezioni sono finite, rendete visibili i contenuti del Mu como 5 stelle :biggrin
A former member
Post #: 871
DI GIORGIO: Ora che le elezioni sono finite, rendete visibili i contenuti del Mu como 5 stelle :biggrin

eeeeehhhhh ora vuoi troppo!!!!

su dai... però per la trasparenza pubblico io qualcosa, la rendicontazione paypal quando era gestita da me, dategli un'occhiata, notate qualcosa di strano??

http://files.meetup.c...­

A former member
Post #: 166
Si hai messo solo 10,00 Euro un pò pochino per uno che aveva delle ambizioni.
P.S. Di Giorgio se vuoi iscriverti al Mu di Como e magari anche venirci a trovare contattami, io a volte passo da Baranzate
A former member
Post #: 70
Ora che le elezioni sono finite, rendete visibili i contenuti del Mu como 5 stelle :biggrin


Non dipende da me, anzi...,
A former member
Post #: 71
Inoltre presto uscirò dal MU Como gestito da Angelo Nicotra, per chiedere asilo politico da Saronno in giù, ciaosmile
A former member
Post #: 873
TRAMARTINO CAMPANARO: Si hai messo solo 10,00 Euro un pò pochino per uno che aveva delle ambizioni.

Acqua Tramartino campanaro... acqua.... guarda meglio!!! ...non solo quelli che danno...
A former member
Post #: 169
Fatto ma mi salta all'occhio solo la tua avarizia.
Ricapitoliamo, Avarizia, Gola, Invidia, Superbia, Ira, Accidia e............. no quella mi sa che non te la puoi permettere.
Peccato non sei completo neanche qui.
Powered by mvnForum

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy