addressalign-toparrow-leftarrow-leftarrow-right-10x10arrow-rightbackbellblockcalendarcameraccwcheckchevron-downchevron-leftchevron-rightchevron-small-downchevron-small-leftchevron-small-rightchevron-small-upchevron-upcircle-with-checkcircle-with-crosscircle-with-pluscontroller-playcredit-cardcrossdots-three-verticaleditemptyheartexporteye-with-lineeyefacebookfolderfullheartglobe--smallglobegmailgooglegroupshelp-with-circleimageimagesinstagramFill 1languagelaunch-new-window--smalllight-bulblinklocation-pinlockm-swarmSearchmailmediummessagesminusmobilemoremuplabelShape 3 + Rectangle 1ShapeoutlookpersonJoin Group on CardStartprice-ribbonprintShapeShapeShapeShapeImported LayersImported LayersImported Layersshieldstartickettrashtriangle-downtriangle-uptwitteruserwarningyahooyoutube

Lombardia 5 stelle Message Board VI Commissione - Ambiente e protezione civile + Gdl Ambiente ed Energia › OpenData per risparmiare sulle bollette

OpenData per risparmiare sulle bollette

This message board is read-only.

A former member
Post #: 365
Volevo dare uno spunto di discussione al GDL Energia o chi per esso per una iniziativa che ho letto in rete e mi sembra davvero interessante.
Si potrà fare qualcosa anche a livello regione immagino.

Ecco il documento.

Rigiro lo spunto anche al nostro portavoce che partecipa alla commissione competente.
Alessio M.
Alessio
Volta Mantovana, MN
Post #: 778
Anch'io leggo in rete e ho trovato questo dopo le info ricevute all'ultimo Vday di Genova e la domanda è questa?
Se esiste un programma energetico della comunità europea che prevede che:
1. entro il 2020 il 20% di energia dovrà essere autoprodotta
2. entro il 2020 ogni singolo edificio dovrà essere o costruito o riconvertito in microcentrale ad energia o eolica, o solare, o geotermica, o biomassa (quella vera?)
3. entro il 2020 ogni struttura od edificio dovrà essere organizzato per immaganizzinare
4. entro il 2020 si avvierà la distribuzione energetica con l'ausilio di internet con applicazioni di distribuzione
5. entro il 2020 tutti i trasporti dovranno essere a celle combustibili

scusate magari ho trovato una fonte non proprio precisa

insomma, a fronte di tutte queste fantascientifiche progettazioni (per un'italia così disastrata anche dal punto di vista edilizio) e un tempo così poco credibile per non essere disatteso nuovamente (vedi percentuale rifiuti per cui abbiamo pagato multa alla EU) cosa si sta facendo a livello regionale a parte ipotetici censimenti?

p.s.: se vogliamo vedere un progetto di insieme anche questa parte diventa fondamentale sul discorso della fomazione e progettualità costruttiva di regione lombardia per il suo futuro
Powered by mvnForum

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy