addressalign-toparrow-leftarrow-leftarrow-right-10x10arrow-rightbackbellblockcalendarcameraccwcheckchevron-downchevron-leftchevron-rightchevron-small-downchevron-small-leftchevron-small-rightchevron-small-upchevron-upcircle-with-checkcircle-with-crosscircle-with-pluscontroller-playcredit-cardcrossdots-three-verticaleditemptyheartexporteye-with-lineeyefacebookfolderfullheartglobe--smallglobegmailgooglegroupshelp-with-circleimageimagesinstagramFill 1languagelaunch-new-window--smalllight-bulblinklocation-pinlockm-swarmSearchmailmediummessagesminusmobilemoremuplabelShape 3 + Rectangle 1ShapeoutlookpersonJoin Group on CardStartprice-ribbonprintShapeShapeShapeShapeImported LayersImported LayersImported Layersshieldstartickettrashtriangle-downtriangle-uptwitteruserwarningyahooyoutube

Lombardia 5 stelle Message Board VI Commissione - Ambiente e protezione civile + Gdl Ambiente ed Energia › VARESE - STOP ALL'ABBATTIMENTO DEI CIPRESSI DEI GIARDINI ESTENSI

VARESE - STOP ALL'ABBATTIMENTO DEI CIPRESSI DEI GIARDINI ESTENSI

This message board is read-only.

Giovanni G.
user 86331482
Besozzo, VA
Post #: 31
Consiglio Comunale del 18 Settembre 2014

Consiglio comunale iniziato con l’ intervento di Michele Forzinetti, cittadino che, per evitare l’ abbattimento dei calocedri dei giardino Estensi, è rimasto per quasi una settimana “ospite” degli stessi raggiungendo il suo scopo, dato che il sindaco Fontana ha sospeso il provvedimento.

Avremmo preferito sentito i pareri contrari all’ abbattimento durante la commissione ambiente del 10 Settembre, invece come M5S abbiamo potuto ascoltare durante la stessa solo la relazione tecnica degli uffici comunali, ben fatta e apprezzata anche dai nostri tecnici presenti (da cui il voto positivo in commissione).

Come M5S abbiamo presenziato alla commissione con persone qualificate e informate dei fatti (un agronomo, un giardiniere e un biologo) e anche il giorno dopo, visto il clamore, siamo andati a cercare e a discutere con la controparte e approfondito la questione sentendo anche altri pareri.

Al momento siamo ancora convinti che i calocedri sono dannosi per i tassi adiacenti, soprattutto in prospettiva futura, inoltre il taglio dei calocedri verrebbe a costare oggi circa 3000 euro, mentre tra qualche anno, se la situazione dovesse degenerare, molto di più.

Come amministratori (seppur d’opposizione), abbiamo ritenuto la scelta dell’ abbattimento degli alberi la scelta migliore, seppur sofferta.

L’ intervento non è certo una priorità, i giardini Estensi hanno certo bisogno d’altro (servizi igienici in primis), e siamo sempre disponibili ad approfondire e discuterne nelle sedi opportune, non credendo di avere la verità in tasca.

Abbiamo ricevuto anche insulti da “neo-esperti di botanica” (spuntati come funghi ultimamente) per avere tenuto una posizione differente dal loro pensiero, seppur argomentando la nostra scelta; non è stato piacevole, ma da certe persone preferiamo ricevere insulti che complimenti, lo riteniamo più onorevole.

Fonte: Resoconto consiglio comunale 18 Settembre 2014
Alessio M.
Alessio
Volta Mantovana, MN
Post #: 1,621
Io dico solo che abbattere tutto quel verde e folle!
L'estetica di un giardino a sfavore dell'ambiente che quel verde protegge e sostiene!!!???
Riflettere e usare il buon senso a volte fa fare scelte impopolari (quasi sempre) e magari decidere che fauna flora e mondo animale in generale possano vivere o morire nel tempo dei loro cicli naturali ripristinando le imposizioni e costrizioni dell'uomo è la scelta migliore! Se un'albero morirà perché un albero più imponente gli toglie spazio è un ciclo naturale come per gli animali con le loro prede!
Io ai giardini belli e impacchettati ho sempre preferito l'espressione naturale di boschi liberi di crescere come natura ha deciso!
Fare il giardiniere è la solita invenzione dell'uomo che vuole controllare ogni cosa!
Come movimento mi aspetto che voi usiate il buon senso e non il calcolo per giustificare il controllo !
Luigi P.
LuigiPiccirillo
Cusano Milanino, MI
Post #: 876
Io dico solo che abbattere tutto quel verde e folle!
L'estetica di un giardino a sfavore dell'ambiente che quel verde protegge e sostiene!!!???
Riflettere e usare il buon senso a volte fa fare scelte impopolari (quasi sempre) e magari decidere che fauna flora e mondo animale in generale possano vivere o morire nel tempo dei loro cicli naturali ripristinando le imposizioni e costrizioni dell'uomo è la scelta migliore! Se un'albero morirà perché un albero più imponente gli toglie spazio è un ciclo naturale come per gli animali con le loro prede!
Io ai giardini belli e impacchettati ho sempre preferito l'espressione naturale di boschi liberi di crescere come natura ha deciso!
Fare il giardiniere è la solita invenzione dell'uomo che vuole controllare ogni cosa!
Come movimento mi aspetto che voi usiate il buon senso e non il calcolo per giustificare il controllo !
Già... è stato un grosso passo falso secondo me... i 3000€ si potevano destinare a ben altro, es poter azzerare la TASI ai cittadini... capitoli di bilancio permettendo, ma ad ogni modo qualcosa se poteva fare... bah...
Stefania
user 97391362
Gallarate, VA
Post #: 21
Vorrei sapere chi è il giardiniere che abbatte 16 cipressi più costo trasporto di 16 cipressi a solo 3000 euro. Anzi 2500 euro da quello che si legge dalle dichiarazioni di Clerici.
Per Clerici i giardini saranno un biglietto da visita per la città di Varese in visita di expo.
Forse potrebbe pensare ai bagni pubblici di quei giardini, chiusi perché inagibili, invece che ai cipressi. Altrimenti sui cipressi la gente è costretta a...
Ma gli "esperti" vorrei sapere nome e cognome di questi esperti, hanno valutato la situazione.. Mi fermo qui aspettando risposte per poi avanzare i tanti dubbi sulla loro valutazione, nel caso ci fosse veramente stata. Perché gli attivisti contrari di quel gruppo non hanno riportato le parole descritte nel comunicato del gruppo di Varese.
Hanno riportato ben altro : "Un dietrofront al voto dato, ci farebbe fare la figura dei pagliacci"
Quindi mi sembra giusto pur di non fare la figura dei pagliacci, abbattere 16 cipressi che non urtano la salute dei tassi, ma solo per il capriccio dell'assessore incompetente nel ruolo che ricopre.
Oppure a Varese con l assessore Clerici si ha un particolare feeling visto che con la base non c'è stato nemmeno un confronto di pareri sulla sfiducia che tutta l'opposizione ha dichiarato di voler mettere al voto per una causa più che giusta. Unico che non si è espresso? M5s!
Qualcosa non torna!

Alessio M.
Alessio
Volta Mantovana, MN
Post #: 1,629
il giardiniere si rifarà sulla legna che venderà ... o chi per esso interessato all'affare!
ne so qualcosa di legna con quello che devo recuperare ogni anno!
Mauro S.
user 67157862
Milano, MI
Post #: 751
ma veramente il m5s aveva votato per il taglio degli alberi?
rob di matt
Ale N.
user 67568752
Milano, MI
Post #: 608
E il M5S perde voti...
Stefania
user 97391362
Gallarate, VA
Post #: 22
Le mail private dell’assessore finiscono online e la bufera su Clerici ricomincia.
Attraverso una richiesta di accesso agli atti, tre cittadini, tra cui l’ex assessore varesino Giuseppe Terziroli, hanno potuto visionare il materiale in base al quale la commissione Ambiente del Comune di Varese ha deciso di esprimersi a favore dell’abbattimenti dei cipressi dei Giardini Estensi.
«Poche pagine a dire il vero - spiega Terziroli – fatte per lo più da fotografie delle piante, da una letterina del Corpo Forestale dello Stato e da un parere “tecnico” di Pietro Cardani. Niente che potesse davvero servire ai consiglieri per farsi un’opinione sulla situazione di salute delle piante».



Alessio M.
Alessio
Volta Mantovana, MN
Post #: 1,633
interessante ...
http://www.laprovinci...­

cosa c'è sotto?
Powered by mvnForum

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy