addressalign-toparrow-leftarrow-right-10x10arrow-rightbackbellblockcalendarcameraccwcheckchevron-downchevron-leftchevron-rightchevron-small-downchevron-small-leftchevron-small-rightchevron-small-upchevron-upcircle-with-checkcircle-with-crosscircle-with-pluscontroller-playcredit-cardcrossdots-three-verticaleditemptyheartexporteye-with-lineeyefacebookfolderfullheartglobe--smallglobegmailgooglegroupshelp-with-circleimageimagesinstagramFill 1languagelaunch-new-window--smalllight-bulblinklocation-pinlockm-swarmSearchmailmediummessagesminusmobilemoremuplabelShape 3 + Rectangle 1ShapeoutlookpersonJoin Group on CardStartprice-ribbonprintShapeShapeShapeShapeImported LayersImported LayersImported Layersshieldstartickettrashtriangle-downtriangle-uptwitteruserwarningyahooyoutube

Meetup Amici di Beppe Grillo London, UK Message Board Archivio › Signoraggio II: SOLUZIONI AL PROBLEMA...

Signoraggio II: SOLUZIONI AL PROBLEMA...

Sergio T.
Sergiolinus
Valderice, TP
Post #: 311
Carissimi,

Grazie al thread Signoraggio I, mi sono fatto un'idea di cosa e' il signoraggio.
Se vi volete avventurare a leggerlo, vi consiglio di partire dalla pagina 1 fino a pag 40-45. La lettura potrebbe essere interessante.

Poi, la discussione degenera, per motivi che non sono riuscito a capire, e va avanti principalmente con pesanti insulti...
Lo vedrete da voi...
Quando cominciate a non seguire piu' i discorsi, passate qua, a Signoraggio II

In questa discussione si cercera' di capire a quanto ammonta il danno da signoraggio - in termini economici procapite, in termini di sviluppo economico, in termini di qualita' della vita, in termini di politica internazionale, in termini di limitazioni sulla sovranita' popolare, etc...

E ancora, qui non vogliamo COPIA INCOLLA dal sito
www.signoraggio.com
ma vogliamo discussioni autentiche con post di interventi e risposte di diversi membri che si susseguono. Non un copia-incolla sterile.
Consiglierei pero' ai lettori di visitare il sito suddetto.

Qui vogliamo anche provare a capire quali possano essere le soluzioni al problema.

Per esempio c'e' chi promuove la moneta locale
http://www.arcipelago...­

Dalle precedente discussione, e' venuto fuori un articolo che secondo me vale la pena riportare come inizio di questa discussione.

http://www.altalex.co...­

Ma qualcuno aveva trovato delle inesattezze nel suddetto articolo.

In questo thread non siamo disposti ad accettare insulti di nessun tipo.
C'e' "Signoraggio I" per quello!


Vista la serieta' e delicatezza dell'argomento, per non scoraggiare gli interventi, i post contenenti insulti, quelli di risposta a provocazioni e quelli fuori tema verranno cancellati!

Grazie per la collaborazione

Sergio
A former member
Post #: 754
Il signoraggio esiste, ma è un fenomeno economico del tutto marginale, e distante anni luce dai connotati catastrofici che qualche sito o forum intende attribuirgli.

La banca d'Italia costituisce una infelice eccezione nell'ambito del sistema europeo delle banche centrali.
E' infatti l'unica le cui quote di partecipazione al capitale sono detenute da soggetti privati
Tutte le altre banche centrali nazionali sono infatti di proprietà dai rispettivi governi.

Tuttavia non si può in alcun modo paragonare Bankitalia a una SPA privata, stante le caratteristiche del tutto peculiari dell'istituto di emissione, ad es il fatto che la quasi totalità degli utili vada allo Stato.
Ad ogni modo esiste anche una legge che prevede come le attuali banche private che detengono le quote, ("quote" è ontologicamente diverso da "azioni") ne siano espropriate a vantaggio dello stato
italiano. E' la legge 262 del 28/12/05 nota come legge sul risparmio


aggiungo rapidamente :

1981 : anno del "divorzio" tra stato e banca d'Italia. Da quel momento in poi la banca centrale non è più tenuta ad acquistare la quota di titoli di stato rimasti inoptati in fase d'asta
1992 : l'Italia aderisce al trattato di Maastricht, che fa divieto alla BCE di finanziare il debito pubblico degli stati membri. I titoli di debito sono quindi ceduti al mercato e non alla BCE, che interviene solo e soltanto con operazioni di rifinanziamento marginale alle banche commerciali (le cosidette operazioni di mercato aperto) che hanno l'obiettivo di regolare la quantità di moneta presente nel sistema al fine di garantire la stabilità dei prezzi e impredire crisi del sistema dei pagamenti.

Ergo ciò che è avvenuto per lungo tempo da anni ormai non avviene più : la banca centrale NON FINANZIA lo stato, nè direttamente nè indirettamente. Le operazioni di mercato aperto riguardano infatti il mercato secondario, non quello primario
Affermare che il debito pubblico dipenda dal signoraggio è al di fuori di ogni realtà
A former member
Post #: 166
A former member
Post #: 826
C'è un codice etico nei meetup che prevede che le discussioni dove ci sono insulti e che possano dare una cattiva immagine del meetup stesso DEBBANO essere chiuse!!
in proposito vi invito a leggere il seguente post:
http://beppegrillo.me...­
A former member
Post #: 64
A former member
Post #: 755
Mi piacerebbe si potesse discutere ragionando con la propria testa, scrivendo di proprio pugno, e non solamente riportando link o scritti di altri.

altrimenti ognuno porta i propri riferimenti e la discussione prosegue su binari distinti che non si incontrano mai. che ne pensate?
Sergio T.
Sergiolinus
Valderice, TP
Post #: 313
In questa discussione si cercera' di capire a quanto ammonta il danno da signoraggio - in termini economici procapite, in termini di sviluppo economico, in termini di qualita' della vita, in termini di politica internazionale, in termini di limitazioni sulla sovranita' popolare, etc...

Vista la serieta' e delicatezza dell'argomento, per non scoraggiare gli interventi, i post contenenti insulti e quelli fuori tema verranno cancellati!

Grazie per la collaborazione

Manuela ho cancellato alcuni post perche' gia' presenti nell'altradiscussione "Signoraggio I" e fuori tema qui.

Inoltre qui si discute e non si fa copia incolla.... Discutere a copia incolla sarebbe troppo facile...
Io ci ho perso le notti invece...

Qui vorrei che il danno da signoraggio venisse quantizzato,
e che si ipotizzino soluzioni.

Grazie
Ciao
A former member
Post #: 756

"La Banca Centrale impiega le banconote che stampa
a 30 centesimi l'una comprando Titoli di Stato."



e in dettaglio, materialmente come avviene? Le banconote fresche di stampa vengono trasportate in via XX settembre?

ps: come mai è stato cancellato il tuo post da cui ho quotato questa frase?
Sergio T.
Sergiolinus
Valderice, TP
Post #: 314
In questa discussione si cercera' di capire a quanto ammonta il danno da signoraggio - in termini economici procapite, in termini di sviluppo economico, in termini di qualita' della vita, in termini di politica internazionale, in termini di limitazioni sulla sovranita' popolare, etc...

Come quantificare il danno di essere tenuti chiusi nelle segrete del castello di IGB?

Come valutare il danno di centinaia di anni di mancata libertà?

"Per essere più ricco di te non occorre che io abbia 1.000 e tu 50, basta che io abbia 0 (zero) e tu -20 (menoventi). Questo fa di me il tuo Signore. Il signoraggio è l'agio del «signore» e non il sacchettino di monete d'oro sotto al mantello del Re." [Sandro Pascucci, 2006]


Questo e' proprio quello che voglio, una stima del danno.
Sai che c'e' stata una sentenza che condanna banka d'italia a pagare 87 euro per italiano.

Io vorrei sapere a quanto ammonta il danno economico per ogni cittadino italiano, all'anno.
Che poi e' questa somma, togliendo le spese, che fa arricchire i banchieri di banca d'italia.

Quindi, calcolatrice alla mano, quant'e'?
A former member
Post #: 159
Qualcuno ha calcolato in 700 miliardi all'anno. Ho la fonte, ma non è dettagliata. Spara solo il totale. Il problema non riguarda solo il circolante, ma anche il danaro creato sui PC della banche!
Quello tipo premi quattro tasti e crei una barca di soldi.
Una società che fa grandi transazioni, probabilmente quelle che spostano questo denaro, qualche tempo fa fece un errore totale di quasi 2 miliardi di eruo in un anno di "transazioni".
Per la fonte un po' di pazienza, la cito stasera con precisione.
Powered by mvnForum

People in this
Meetup are also in:

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy