addressalign-toparrow-leftarrow-right-10x10arrow-rightbackbellblockcalendarcameraccwcheckchevron-downchevron-leftchevron-rightchevron-small-downchevron-small-leftchevron-small-rightchevron-small-upchevron-upcircle-with-checkcircle-with-crosscircle-with-pluscontroller-playcredit-cardcrossdots-three-verticaleditemptyheartexporteye-with-lineeyefacebookfolderfullheartglobe--smallglobegmailgooglegroupshelp-with-circleimageimagesinstagramFill 1languagelaunch-new-window--smalllight-bulblinklocation-pinlockm-swarmSearchmailmediummessagesminusmobilemoremuplabelShape 3 + Rectangle 1ShapeoutlookpersonJoin Group on CardStartprice-ribbonprintShapeShapeShapeShapeImported LayersImported LayersImported Layersshieldstartickettrashtriangle-downtriangle-uptwitteruserwarningyahooyoutube

Meetup Amici di Beppe Grillo London, UK Message Board Archivio › SIGNORAGGIO III

SIGNORAGGIO III

A former member
Post #: 79
Due articoli a mio avviso esaustivi e soprattutto imparziali di Lino Rossi, che riaccenderanno il dibattito. (Scusa Sergio ma non ho resistito!)

Alla fin fine la Truffa c'e' ed e' evidente, ma non va descritta nei termini fanatici ed estremi dei "signoraggisti". Lo dimostra il fatto che anche in altri Paesi esiste un dibattito a riguardo, visto che il problema non riguarda solo l'Europa, ne tantomeno solo l'Italia. Vedasi in proposito il termine "Web of Debt" (ed il relativo libro di Ellen Brown) e la proposta del senatore Repubblicano Ron Paul di abolire gradualmente la Federal Reserve.

http://www.saperinves...­

http://www.disinforma...­
Sergio T.
Sergiolinus
Valderice, TP
Post #: 362
Michele!

l'ho detto che sentivo che il SIGNORAGGIO III era vicino...

Mi fa davvero piacere che hai preso l'iniziativa.
Ti auguro un grosso in bocca al lupo :) regalandoti questo link...

http://www.webofdebt....­

A presto
S
A former member
Post #: 2
Me lo sentivo anche io. Proprio oggi mentre ero alla cassa dove lavoro ho accettato 2 pounds scozzesi (moneta metallica) pensando che fossero accettati come le banconote scozzesi, ma...niente ho scoperto tramite il mio manager che le banche qui accettano solo le banconote e tra i visitatori non lo sapeva nessuno di questa particolarita'..centrera' mica il signoraggio? Probabilmente il surplus da signoraggio delle monete metalliche scozzesi va al governo scozzese..come una valuta estera..
Poi proprio oggi sul metro londinese c'era un articolo dulla diffusione massiccia di carte di credito in Iraq. Ma con tutti i problemi che ha quel paese proprio della carta di credito hanno bisogno?????
Sergio T.
Sergiolinus
Valderice, TP
Post #: 374
Ma non vorrei che si pensi che mi sto tirando indietro!

E' che per adesso c'e' il Referendum del V2 Day che richiede un'attenzione particolare.

Nel frattempo... per chi non lo avesse visto ancora... la terza parte di questo documentario affronta il problem del signoraggio

http://www.zeitgeistm...­

A presto.

Sergio
Ethel
Ethel
Tilehurst, GB
Post #: 123
Cari ragazzi, ho seguito abbastanza le due discussioni precedenti sul signoraggio, secondo me con i soli numeri non si va molto lontano. Certo, ci vogliono pure quelli, sempre che non diventino una selva oscura dalla quale non se rampa più fuori. Questo perché sono convinta che il signoraggio acquista senso solo se lo contestualizziamo in un discorso più ampio e ci stacchiamo una volta per tutte dall'ottica delle istituzioni pro bene comune. In realtà il discorso è un po' più complesso, come è difficile dal punto di vista psicologico accettare che queste ultime siano solo un sistema di potere il cui unico scopo è quello di autopreservarsi a scapito del popolo.
Un ottimo blog che consiglio vivamente di seguire è quello di Antonella Randazzo
http://antonellaranda...­ dove sto trovando parecchie delle risposte che stavo cercando. Gli articoli sono un po' lunghini, ma uno al giorno leva il politico (ma soprattutto colui che ci sta dietro) di torno...
Un saluto affettuoso,
E
Bass
user 5527451
London, GB
Post #: 2
Per gli studiosi/esperti di economia che dicono che il signoraggio non esiste e siamo solo noi poveri "non addetti ai lavori" che non capiamo, ho trovato questa tesi di laurea di un ragazzo della Facoltà di Economia dell'università di Napoli che invece conferma tutto:
http://www.signoraggi...­
A pag.77 si spiega come doverebbero essere redatti lo Stato Patrimoniale e il Conto Economico della banca d'italia per non defraudare lo stato italiano di milioni di euro ogni anno.
Resto, come ogni volta che vedo ste cose, allibito shock

Un (triste) saluto a tutti.
Ciao ciao
A former member
Post #: 1,029
Chi dice che il signoraggio non esiste è un ignorante che non ha capito nulla..

e allo stesso modo definirei chi si fa manipolare dalla campagna di disinformazione che esiste da tempo in rete su questo argomento.
Campagna a cui la sig.ra Randazzo contribuisce a dare una mano
A former member
Post #: 2
Ciao ragazzi, sono Daniele di Livorno, avevo già avuto un piccolo confronto con Jack sul forum dei giovani dell'italia dei valori, poi però lui ha cambiato area e io sono rimasto con le domande nel computer.
Sono arrivato alla lettura della metà del treadh SIGNORAGGIO II,
cercherò di finirlo.
Sono due anni che studio la cosa, ha ragione Pascucci che afferma che per capire la cosa va studiata, quanto al metodo con cui espone i concetti, rimango molto perplesso.
Ad ogni modo tanto per darmi un'etichetta io penso fino a prova del contrario che il Signoraggio esista, e quando si parla di Signoraggio intendo: sul valore nominale della moneta stampata.

Voglio partire da questa domanda di Tiberakis a cui Jack non ha risposto, pag 5 del vechhio signoraggio II:

-----------------------------­---------
Immaginiamo allora che lo stato possa stampare le banconote senza indebitarsi. La BCE dice: poiche' l'Italia, in previsione, produrra' 100 euro di merci, per quest'anno, potra' stampare una bella banconota da 100 euro, affinche' I suoi cittadini possano comprare le merci che hanno prodotto.
A quel punto gli italiani si trovano piu' ricchi, in virtu' del lavoro che hanno effettuato.
La stessa cosa fara' lo stato americano, giapponese, etc. In tal modo in giro ci sarebbero le banconote (o moneta elettronica) sufficienti a comprare cio' che e' stato prodotto globalmente. L'inflazione sembrerebbe sotto controllo, perche' la produzione di moneta sarebbe legata comunque alla produzione di beni. Gli stati non sarebbero indebitati (per quanto riguarda la produzione di moneta).


questa considerazione è fondamentale !!
Strano che Tiberakis non se ne sia accorto e dopo ha piano piano incominciato a cambiare "posizione".

d.c.
A former member
Post #: 92
Caro Daniele,

Il quesito che tu riporti è abbastanza interessanti. Vorrei ricordare, però, che è proprio l'obiettivo primario del sistema finanziario (attraverso le banche) quello di prevedere quali siano i movimenti di capitale futuri in relazione ai beni e servizi che si produrranno. Tale compito non è così semplice, il che spiega in parte la complicazione del sistema. Lasciare che i governi svolgano da soli una funzione così difficile, importante ed allo stesso tempo rischiosa è inpensabile al giorno d'oggi, senza considerare numerosi altri rischi che questo comporterebbe (la corruzione nei governi già abbonda figuriamoci se gli ridessimo il potere di stampare i soldi).

Il fatto che i governi si indebitano non è strettamente legato alla creazione di moneta, ed un debito pubblico non troppo grande fa bene all'economia. Il nostro è diventato così grande, a causa di anni ed anni di mal governo (del tipo: votatemi che vi porto le pensioni mininime a 1000 euro/mese).

Nel corso delle discussioni sul signoraggio ho notato che molti sostengono che le banche centrali sono istituti privati. Questo è sbagliato. Esse sono a tutti gli effetti degli istituti pubblici (indipendenti dai governi, ma pur sempre pubblici) e i soldi che incassano o spendono sono soldi pubblici.
Ethel
Ethel
Tilehurst, GB
Post #: 128
Chi dice che il signoraggio non esiste è un ignorante che non ha capito nulla..

e allo stesso modo definirei chi si fa manipolare dalla campagna di disinformazione che esiste da tempo in rete su questo argomento.
Campagna a cui la sig.ra Randazzo contribuisce a dare una mano

Caro Jack, mi puoi fare degli esempi concreti citando articoli, o meglio, parti di articoli, dove la Randazzo farebbe disinformazione?
Ti pregherei di circostanziare e fornire le fonti delle tue risposte il più possibile.
Grazie e a presto!
E
Powered by mvnForum

People in this
Meetup are also in:

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy