addressalign-toparrow-leftarrow-rightbackbellblockcalendarcameraccwcheckchevron-downchevron-leftchevron-rightchevron-small-downchevron-small-leftchevron-small-rightchevron-small-upchevron-upcircle-with-checkcircle-with-crosscircle-with-pluscontroller-playcrossdots-three-verticaleditemptyheartexporteye-with-lineeyefacebookfolderfullheartglobegmailgooglegroupshelp-with-circleimageimagesinstagramFill 1light-bulblinklocation-pinm-swarmSearchmailmessagesminusmoremuplabelShape 3 + Rectangle 1ShapeoutlookpersonJoin Group on CardStartprice-ribbonprintShapeShapeShapeShapeImported LayersImported LayersImported Layersshieldstartickettrashtriangle-downtriangle-uptwitteruserwarningyahoo
Vito C.
vitocrimi
Brescia, BS
Post #: 4,084
ENERGIA

2° e 4° Martedi di ogni mese, a partire dal 12 giugno 2012



Massimo
user 10502337
Rezzato, BS
Post #: 2,842
Una politica orientata alle energie rinnovabili e una corretta gestione dei c.d. "rifiuti", che con la strategia rifiuti ZERO (o 4 R...) sono in realtà materiali post consumo, oltre all'aspetto ambientale, investe ovviamente anche quello economico portando anche moltissimo impiego. Le opportunità lavorative e le proposte in tema di lavoro non possono prescindere dalla riflessione sul cosa (energia / beni), sul perchè (loro utilizzo...), sul come (aspetto ambientale: impronta ecologica ZERO, ricerca e utilizzo di materiali 100% ecocompatibili e differenziabili, rapporti economici solidali: autosufficienza, autoproduzione...) e, conseguenza naturale, sul quanto produrre...
Fabio L.
user 7782313
Brescia, BS
Post #: 167
da ambientebrescia

Novità clamorose: il "modello Brescia Asm-A2a" fondato su inceneritore-cogenerazione-teleriscaldam­ento è in crisi; mancano i rifiuti e la cogenerazione non è più conveniente. Brescia deve darsi un nuovo progetto, rispetto ad Asm-A2a, sia per la gestione dei rifiuti (InceneritoreCrisi2012.pdf­) che per la politica energetica(AsmCentrale2012.pdf
Ferdinando Dino A.
lanciamine
Brescia, BS
Post #: 128
Qui­ trovate il file doc con la griglia di lavoro aggiornata a ieri sera 26 giugno.
Commentate, Condividete, Rielaborate e Postate tutto quello che vi viene in mente!

qui­ invece la pagina dove si era cominciato a raccogliere il materiale sul tema Energia.
La modalità è semplice: la pagina è statica nel senso che è chiusa alle risposte/post, ma è modificabile da chiunque.
Se trovate un doc utile e siete esperti di meetup e forum: caricatelo sul meetup (clicca su "Altri" in alto, "File" dal menù a tendina, nella nuova pagina sotto la scritta in grasse "File" clicca su "Aggiungi un file"), andate nella pagina statica e modificatela aggiungendo Titolo del documento, il link al file e un breve riassunto del contenuto. Forse la cosa più importate è proprio il breve riassunto perché permette a tutti di capire di che parla!
Se invece nn siete esperti, mandate una mail a me o Fabio (uno qualunque degli organizer) che provvediamo ad aggiungere.
Anche la pagina statica vorrebbe essere gestita per sezioni, ne avevamo individuate tre: Buone pratiche (quindi il futuro che vorremmo); Efficienza Energetica (presente e passato); Comune di Brescia (focus sul nostro comune). Ovviamene ce ne possono essere altre mille, sicuramente non può mancare la sezione Normativa (europea - nazionale - regionale).
Vincenzo G.
user 9259548
Brescia, BS
Post #: 27
Caro Dino,
una bel incontro che mi ha aperto gli occhi sull'energia a Brescia e mi ha messo in MoVimento,
ho trovato questo rapporto aggiornato dei consumi del Comune di Brescia del settore Ambiente e Ecologia, che descrive brevemente di ciò che abbiamo parlato, a questo link:

http://www.comune.bre...­

Poi ho trovato una bella iniziativa della casa ecologica che partirà in autunno, sul risparmio energetico potremmo metterci in contatto, a questo link:

http://www.ambienteam...­

Poi ho trovato un divertente modo per conoscere quanto consumiamo di energia nelle nsotre case, a questo linK:

http://www.corriere.i...­

Ti saluto e se trovo qualcosa di interessante lo condivido con Voi, spero di essere presente al prossimo incontro.
Ferdinando Dino A.
lanciamine
Brescia, BS
Post #: 142
e dell'esistenza di questo ente qualcuno sapeva qualcosa?

Consorzio Brescia Energia e Servizi
essenzialmente lo scopo è quello di stipulare contratti di fornitura energia/gas a prezzi vantaggiosi.

Bene bello bis, ma come funziona con ASMEA-A2A-APRICA-BLABLA ????

http://www.comune.bre...­
Lorenzo La M.
user 52333352
Brescia, BS
Post #: 84
Non ne sapevo nulla ma mi appare come la maggior parte dei "CONSORZI" ovvero il modo di guadagnare sulla gente facendogli credere di risparmiare o di essere no profit.

Vorrei tanto che ste consorzi possano esistere solo se tutti coloro che ci lavorano compreso gli amministratori non percepiscano alcun stipendio, provvigione o quant'altro.
State certi che in pochi mesi sparirebbero tutti i consorzi, le cooperative, e molte delle ONLUS esistenti in Italia, ma non perchè in esse non ci siano volontari ma perchè dietro ai volontari c'è una macchina enorme fatta di profitti e provvigioni.
Vito C.
vitocrimi
Brescia, BS
Post #: 4,184
Riceviamo questa segnalazione:


Sto ristrutturando una casa all’inizio di Viale Venezia a Brescia. Vorrei installare un impianto fotovoltaico , il comune non nega l’ assenso ma le belle arti non consentono : i tetti devono essere tutti rossi e mi propongono di costruire l’ impianto in giardino. Personalmente ritengo piu’ utile per la citta’ avere impianti fotovoltaici sui tetti che preservare il colore rosso delle tegole. Quanto ancora questi enti inutili e dannosi condizioneranno la vita dei cittadini ?

Pietro




Flavio F.
user 12092443
Brescia, BS
Post #: 147
Se apre un contenzioso sulla questione puo' avere altissime possibilità di vincere, viale Venezia non è il Vaticano. Purtroppo entra nel covo di vipere delle Belle arti dove se ti passano il fotovoltaico ti bloccano qualcos'altro.
Ferdinando Dino A.
lanciamine
Brescia, BS
Post #: 146
arrrrrgggg le belle arti....

ve bene, che fare? il contenzioso rischia di trascinare all'infinito l'avvio dell'impianto e addio Tariffa Incentivante.
Ma io la tenterei lo stesso, perché non è detto che da qui a 6 mesi non prendano veramente piede i sistemi ad isola:
impianto con batteria (maggior costo e spazio + costi per sostituzione ogni 5 anni)
senza Conto Energia (un migliaio di € risparmiato per progetti e pratiche GSE),
senza allaccio alla rete nazionale (-240€ pratiche ENEL/ASMEA e -30€/anno costo Servizio Misura),
avvio immediato (oggi installo, domani è in funzione)
100% autoconsumo (= TUTTA la produzione viene immagazzinata e consumata quando ne ho bisogno = bolletta quasi-ZERO)
possibilità di DETRAZIONE IRPEF 50% (se ne sta discutendo proprio in questi giorni... ovviamente la legge è sempre meno chiara).

La soluzione di fare un impianto in giardino è una cazzata che solo le belle arti potevano sparare.
Powered by mvnForum

Our Sponsors

People in this
Meetup are also in:

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy