Team o competitor? Come passare dall'Io al Noi

This is a past event

73 people went

Location image of event venue

Details

Questo meetup sarà l'occasione per un confronto partecipativo e sperimentale sul mio lavoro come Team Coach.

Lavorando nelle aziende, vedo come la modalità di lavoro in gruppo sia sempre più praticata e richiesta.
Riunioni su riunioni, meeting, project team, kick off, e quant’altro, ma quanto sono produttive queste occasioni allargate?

A parte casi rari di efficienza e massima produttività, colgo frequentemente disfunzioni su 4 principali livelli:

1. processuale
2. organizzativo
3. gestionale
4.relazionale

Si arriva in riunione senza sapere a proposito di che, manca un Odg ben strutturato, i tempi non sono ben calibrati, la gestione del gruppo è improvvisata o segue regole gerarchiche, si termina senza un piano d’azione e la comunicazione è conflittuale o assente.

Il mio lavoro di Team Coach esula da offrire consigli o ricette riparative.
Il mio compito è quello di osservare il gruppo e portare a consapevolezza i punti di forza dei singoli e del gruppo stesso così come le disfunzioni.

Questo per favorire la ricerca di alternative migliorative da sperimentare, accelerando i processi decisionali, implementando quelli gestionali e ampliando la gamma delle modalità relazionali a disposizione, amichevoli, negoziali, assertive o aggressive che siano.

_______________________________________________________________________________

A condurre la serata sarà Giovanna Giuffredi,Psicologa, Master Certified Coach ICF.

Giovanna è specializzata in Life, Business, Corporate, Team Coaching ed è Mentor Coach ICF.
E’ stata Presidente di International Coach Federation (ICF) Italia nel 2016, founder e CEO di Life Coach Italy, ha conseguito la certificazione professionale in Coaching e PNL con John Grinder.
Direttore didattico e trainer della Faculty di Coaching di Life Coach Italy e del Master Advanced Coach Academy, accreditato da ICF.
Giornalista pubblicista, nel gennaio 2010, ha fondato Coaching Time, di cui è Direttore Editoriale.

Da oltre trent’anni si occupa di sviluppo del potenziale umano, lavorando per aziende, enti pubblici e privati e curando la formazione dei futuri coach, in tutta Italia.

Tra i suoi clienti Eni, Telecom, Ospedale Pediatrico Bambin Gesù, Alitalia, Ferrari, Unilever. Collabora con testate giornalistiche, ha pubblicato video-pillole sul Coaching per il Sole24ore.

Autrice di diversi libri, l'ultimo è "L'onda del Coaching. Come favorire un'evoluzione consapevole", ed. Piccin.
La sua mission è aiutare le persone a diventare ciò che realmente sono. Crede nel valore del cambiamento come fonte di nuove e inaspettate risorse.

Ha sperimentato che le persone possono modificare la loro vita, cambiando semplicemente il loro atteggiamento mentale.

La sua frase guida è “La vita che vuoi è la sola che avrai”.