addressalign-toparrow-leftarrow-rightbackbellblockcalendarcameraccwcheckchevron-downchevron-leftchevron-rightchevron-small-downchevron-small-leftchevron-small-rightchevron-small-upchevron-upcircle-with-checkcircle-with-crosscircle-with-pluscrossdots-three-verticaleditemptyheartexporteye-with-lineeyefacebookfolderfullheartglobegmailgooglegroupshelp-with-circleimageimagesinstagramFill 1linklocation-pinm-swarmSearchmailmessagesminusmoremuplabelShape 3 + Rectangle 1ShapeoutlookpersonJoin Group on CardStartprice-ribbonShapeShapeShapeShapeImported LayersImported LayersImported Layersshieldstartickettrashtriangle-downtriangle-uptwitteruserwarningyahoo

Istruzione. Scuola a 5 Stelle - Italia Message Board › HANDICAP E DEPRIVAZIONE SOCIALE

HANDICAP E DEPRIVAZIONE SOCIALE

A former member
Post #: 42
..
A former member
Post #: 44
Fermo restando la competenza ASL per attribuire le ore di sostegno in base alla Diagnosi Funzionale, occorre credo:
1) riportare il rapporto pieno delle ore attribuite senza tagli o razionalizzazioni;
2) riaffermare per legge il numero massimo di 2 allievi h per classe;
3) Prevedere incentivi automatici e per legge a carico del FIS per i Consigli di Classe che hanno in carico allievi h (intensificazione della prestazione docente);
4)Premessa la responsabilità della progettazione didattica a carico dell'insegnante di sostegno, prevedere la presenza di almeno 1 assistente educatore per scuola dove ci sono in carico allievi h (utilizzare obiettori di coscienza, volontariato, cooperative sociali, dipendenti comunali, ecc);
.......
A former member
Post #: 27
Ciao, sono iscritta da poco in questo meetup ma questo argomento mi interessa molto. Trovo molta difficoltà ad ottenere un PEI decente e un insegnante di sostegno preparata per mio figlio. Il bambino la maggior parte del suo tempo purtroppo in questi anni l'ha passata con le varie bidelle delle scuole a spasso per i corridoi, perchè in Italia un disabile (soprattutto se ha problemi cognitivi) è solo un fastidio in più in classe. Dovremmo imparare dal modello americano...dove pensano che un bambino seguito e aiutato oggi, sarà un uomo più felice e autonomo domani e non un peso per la società. Comunque per sensibilizzare, vi chiedo di votare la proposta di legge su questo argomento (link in basso) che forse è scritta in maniera troppo semplice ma dice abbastanza su ciò che servirebbe. Grazie
http://www.beppegrill...­
Romano D.
user 50920102
Palermo, PA
Post #: 365
Fermo restando la competenza ASL per attribuire le ore di sostegno in base alla Diagnosi Funzionale, occorre credo:
1) riportare il rapporto pieno delle ore attribuite senza tagli o razionalizzazioni;
2) riaffermare per legge il numero massimo di 2 allievi h per classe;
3) Prevedere incentivi automatici e per legge a carico del FIS per i Consigli di Classe che hanno in carico allievi h (intensificazione della prestazione docente);
4)Premessa la responsabilità della progettazione didattica a carico dell'insegnante di sostegno, prevedere la presenza di almeno 1 assistente educatore per scuola dove ci sono in carico allievi h (utilizzare obiettori di coscienza, volontariato, cooperative sociali, dipendenti comunali, ecc);
.......
io direi ....
2) riaffermare per legge il numero massimo di 1 allievo h per classe
...la responsabilità della progettazione didattica a carico dell'insegnante di sostegno ... ERRATO
la responsabilità della progettazione didattica è a carico di TUTTO IL CDC... poi se lo redige l'ins. di sotegno è una prassi illegale.
Romano D.
user 50920102
Palermo, PA
Post #: 366
Ciao, sono iscritta da poco in questo meetup ma questo argomento mi interessa molto. Trovo molta difficoltà ad ottenere un PEI decente e un insegnante di sostegno preparata per mio figlio. Il bambino la maggior parte del suo tempo purtroppo in questi anni l'ha passata con le varie bidelle delle scuole a spasso per i corridoi, perchè in Italia un disabile (soprattutto se ha problemi cognitivi) è solo un fastidio in più in classe. Dovremmo imparare dal modello americano...dove pensano che un bambino seguito e aiutato oggi, sarà un uomo più felice e autonomo domani e non un peso per la società. Comunque per sensibilizzare, vi chiedo di votare la proposta di legge su questo argomento (link in basso) che forse è scritta in maniera troppo semplice ma dice abbastanza su ciò che servirebbe. Grazie
http://www.beppegrill...­
L'insegnante di sostegno è un tramite tra l'alunno diversamente abile e il gruppo classe (docenti e compagni) non è un dottore, può essere un amico, un insegnante o un estraneo a volte.
A former member
Post #: 28
shock Voglio esse buona... quello che ha detto è alquanto riduttivo per una figura così importante, non crede?
A former member
Post #: 253
Sono un insegnante di sostegno, non mi sento un tramite ma in primis un insegnante della classe. La normativa scolastica è completa e aggiornata con la circolare n8 ai BES e ai DSA, ci servono i soldi
Romano D.
user 50920102
Palermo, PA
Post #: 375
shock Voglio esse buona... quello che ha detto è alquanto riduttivo per una figura così importante, non crede?
Non credo confused
Romano D.
user 50920102
Palermo, PA
Post #: 376
Sono un insegnante di sostegno, non mi sento un tramite ma in primis un insegnante della classe. La normativa scolastica è completa e aggiornata con la circolare n8 ai BES e ai DSA, ci servono i soldi
Anche io sono un insegnate di sostegno DELLA CLASSE e come dice la normativa sono un docente specializzato a collegare i bisogni dell'alunno diversamente abile e le varie figure scolastiche, il che non mi sembra una cosa facile e neanche riduttiva ma un bel obbiettivo difficile da raggiungere, una specie di traduttore simultaneo di rapporti umani e bisogni vari. confused
... ed attenti alla normativa scolastica "completa e aggiornata" con la circolare n8 ai BES e ai DSA che è una trappola per cercare di abolire la figura del docente di sostegno. angry
Romano D.
user 50920102
Palermo, PA
Post #: 377
Powered by mvnForum

Sign up

Meetup members, Log in

By clicking "Sign up" or "Sign up using Facebook", you confirm that you accept our Terms of Service & Privacy Policy