La Unix Way vista da un DevOps

Questo è un evento passato

Hanno partecipato 42 persone

Immagine del luogo dell'evento

Dettagli

Ed ecco il meetup "regolare" per il mese di ottobre, questa volta scombinando un po' le nostre abitudini! Ci incontreremo di martedì, e avremo il piacere di ospitare Fabio Mora, con il suo talk in anteprima a tema Devops (con qualche sfumatura di PHP) che presenterà il mese prossimo al ContainerDay: https://2019.containerday.it/talks.html

Come al solito porte aperte alle 19, si inizia alle 19:30!
Questa volta ci ospita MotorK!

Abstract del talk:

Con l'acronimo KISS (Keep It Simple and Stupid) si evoca un modo di fare software antico: la UNIX Way. Ma non è tutto racchiuso lì dentro, si tratta piuttosto di una filosofia progenitrice del movimento DevOps. Declinata oggi nel mondo Linux da migliaia di tecnici e organizzazioni, che include assunti come modularità, semplicità, composizione e chiarezza nel fare. Tutto evolve portandosi dietro principi solidi e al tempo stesso pronti al cambiare: dai modelli open-source ai flussi Git, dalla gestione dei pacchetti ai container, dalle infrastrutture a risorse finite agli orchestratori del cloud; fino a mescolare le definizioni stesse di sistema operativo e applicazione tra user-space e kernel-space. Henry Spencer, padre delle RegEx, scrisse coloro che non capiscono Unix sono condannati a inventarlo di nuovo. In questo talk racconto ciò che ho imparato da questa filosofia che già in tempi non sospetti si occupava di sistemi complessi, e ha ancora molto da regalare a chi è coinvolto nella produzione e nel mantenimento di software.